Søren Sørensen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Søren Peter Lauritz Sørensen

Søren Peter Lauritz Sørensen (Havrebjerg, 9 gennaio 186813 febbraio 1939) è stato un chimico danese, noto per aver coniato il termine pH (potenziale idrogenionico) nel 1909 ed avere introdotto la relativa scala di misura dell'acidità.

Laureatosi all'Università di Copenaghen, divenne dal 1901 direttore del prestigioso Laboratorio Carlsberg, fondato dall'industriale danese che creò l'omonima birreria. Fu particolarmente attivo nel campo dell'analisi delle proteine e nello studio degli aspetti termodinamici della chimica delle proteine.

Nel 1909 introdusse il significato di pH,[1] il cui nome deriva dal latino pondus hidrogenii (potenziale dell'idrogeno).[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Silvestroni, op. cit., p. 424
  2. ^ Online Etymology Dictionary

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Paolo Silvestroni, Fondamenti di chimica, 10ª ed., CEA, 1996, ISBN 88-408-0998-8, ..

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 38418568 LCCN: n86864471