Sébastien Faure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sébastien Faure (calciatore).
Sébastien Faure

Sébastien Faure (Saint-Étienne, 6 gennaio 1858Royan, 14 luglio 1942) è stato un anarchico e pedagogista francese. Era uno dei sostenitori principali, insieme al russo Volin (Vsévolod Mijáilovich Eichenbaum), della forma organizzativa anarchica conosciuta come anarchismo di sintesi o sintetismo, rifacendosi alla teoria dell'anarchismo senza aggettivi.

Destinato dalla famiglia al seminario, nella Compagnia di Gesù, seguirà un percorso che lo porterà prima in aree socialiste, nel Partito Operaio Francese, e poi libertarie. Massone, fu iniziato il 28 giugno 1884 nella Loggia "Vérité" del Grande Oriente di Francia, a Bordeaux.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Léo Campion, Le drapeau noir, l'équerre et le compas : les Maillons libertaires de la Chaîne d'Union, testo integrale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN61580581 · LCCN: (ENn86026267 · ISNI: (EN0000 0001 2280 7452 · GND: (DE118895400 · BNF: (FRcb12130489x (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie