Ryan Sweeting

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ryan Sweeting
Sweeting 2009 US Open 01.jpg
Ryan Sweeting nel 2009
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 83 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 35-57
Titoli vinti 1
Miglior ranking 64° (12 settembre 2011)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2011)
Francia Roland Garros 1T (2010, 2011)
Regno Unito Wimbledon 2T (2011, 2012)
Stati Uniti US Open 2T (2006)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 7-26
Titoli vinti 0
Miglior ranking 139° (4 febbraio 2008)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros 1T (2011)
Regno Unito Wimbledon 2T (2010)
Stati Uniti US Open 2T (2009)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 4 agosto 2013

Ryan Sweeting (Nassau, 14 luglio 1987) è un tennista statunitense.

Carriera tennistica[modifica | modifica sorgente]

Sweeting è nato a Nassau nella Bahamas, vive e si allena a Ft. Lauderdale dall'età di 12 anni.[1]

2005-06[modifica | modifica sorgente]

Nel 2005 vince il titolo ragazzi degli US Open, battendo in finale il francese Jeremy Chardy per il punteggio di 6-4, 6-4.
Nel 2006 frequenta la Università della Florida e Gainesville dove gioca per il Florida Gators men's tennis, squadra che compete nell'NCAA.
Compie il suo debutto a livello professionistico agli US Open del 2006, dove supera l'argentino Guillermo Coria al primo turno, grazie al ritiro di quest'ultimo al momento del 3-2 per lo statunitense, prima di essere sconfitto dal belga Olivier Rochus, in svantaggio di due set.
Partecipa come sostituto della squadra di Coppa Davis nel 2006 alla semifinale del World Group contro la nazionale russa, nella città di Mosca.[2]

2007-08[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 Ryan Sweeting passa al professionismo ed in questo anno guadagna quattro titoli di doppio nel ProCircuit. Inoltre partecipa come sostituto della sua nazionale al primo turno di Coppa Davis contro la Repubblica Ceca.[3]
Vince il Rimouski challenger in Canada nel novembre 2008 e questo è il suo primo titolo in singolare nel circuito professionistico, battendo Kristian Pless in finale. Termina l'annata in posizione 216 nel ranking di singolare.

2009[modifica | modifica sorgente]

Nel gennaio 2009 Sweeting raggiunge le semifinali del Nouméa Challenger, dove è sconfitto da Florian Mayer. Un mese più tardi si aggiudica il titolo del Challenger di Dallas senza perdere nemmeno un set durante tutto il torneo e battendo il numero uno del tabellone, Kevin Kim, il numero sei Rajeev Ram ed il numero cinque Brendan Evans.
Nell'aprile all'U.S. Men's Clay Court Championships di Houston, nel Texas, come numero 405 del ranking di doppio, in coppia con Jesse Levine, numero 289, entra nel tabellone principale grazie ad una wild card, ed al primo turno sconfiggono i numeri tre del seeding (Lucas Arnold Ker e Martin Damm) per 6-2, 6-4. Ai quarti di finale essi superano la coppia Levinsky/Vizner per 7-66, 6-4 ed alle semifinali sconfiggono le teste di serie numero 2, Ashley Fisher e Jordan Kerr, con il punteggio di 3-6, 6-3, [10-4]. Infine sono sconfitti dagli americani Mike e Bob Bryan, numeri uno al mondo, in finale per 6-1, 6-2.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Dal 31 dicembre 2013 è sposato con l'attrice statunitense Kaley Cuoco, conosciuta nel settembre dello stesso anno[1].

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (1)[modifica | modifica sorgente]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
No. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 10 aprile 2011 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Houston Cemento Giappone Kei Nishikori 6-4, 7-63

Tornei minori[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (4)[modifica | modifica sorgente]
Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1 maggio 2006 Stati Uniti Vero Beach Terra battuta Rep. Dominicana Víctor Estrella 6-3, 6-0
2. 3 novembre 2008 Canada Men's Rimouski Challenger, Rimouski Sintetico Danimarca Kristian Pless 6-4, 7-6
3. 2 febbraio 2009 Stati Uniti Challenger of Dallas, Dallas Cemento Stati Uniti Brendan Evans 6-4, 6-3
4. 6 febbraio 2010 Stati Uniti Challenger of Dallas, Dallas Cemento Australia Carsten Ball 6-4, 6-2

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Finali perse (1)[modifica | modifica sorgente]

Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 11 aprile 2009 Stati Uniti U.S. Men's Championships, Houston Terra battuta Stati Uniti Jesse Levine Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
1-6, 2-6

Risultati in progressione[modifica | modifica sorgente]

Torneo 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Carriera V-P
Australian Open A A Q1 Q3 Q3 2T 2T 2–2
Open di Francia A A A Q2 1T 1T A 0–2
Wimbledon A Q2 Q2 Q1 1T 2T 2T 2-3
US Open 2T 1T 1T 1T 1T 1T 1–6
Vittorie-Sconfitte 1–1 0–1 0–1 0–1 0–3 2–4 2-2 5–13
Finali ATP World Tour 0 0 0 0 0 1 1
Tornei vinti 0 0 0 0 0 1 1
Ranking di fine anno 369 249 214 155 116 72 N/A
Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
A Assente
Q1, Q2, Q3 Turni di Qualificazione

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kaley Cuoco si è sposata | Gossip

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]