Ryan Mendes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ryan Mendes
Dati biografici
Nome Ryan Isaac Mendes da Graça
Nazionalità Capo Verde Capo Verde
Altezza 178[1] cm
Peso 77[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Lilla Lilla
Carriera
Giovanili
1994-2000
2000-2002
2002-2005
2005-2006
2006-2008
600px Rosso e Nero.png Ribeira Bote
600px Nero.png Académica do Mindelo
600px Blu e Bianco (Strisce).png Derby
Batuque Batuque
Le Havre Le Havre
Squadre di club1
2008-2012 Le Havre Le Havre 93 (24)
2012- Lilla Lilla 28 (5)
Nazionale
2006-2007
2007
2010-
Capo Verde Capo Verde U-17
Capo Verde Capo Verde U-21
Capo Verde Capo Verde
9 (2)
8 (1)
15 (4)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 agosto 2014

Ryan Isaac Mendes da Graça (Fogo, 8 gennaio 1990) è un calciatore capoverdiano, attaccante del Lille e della Nazionale di calcio di Capo Verde.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Suo padre è un pittore, mentre la madre gestisce un negozio di alimentari; fa parte di una famiglia composta da lui, i genitori e tre fratelli ed una sorella[2].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Gli anni nelle giovanili[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera da calciatore inizia nel 1994, a quattro anni, quando viene acquistato dal Ribeira Bote per militare nelle varie divisioni giovanili del club. Dopo sei stagioni trascorse con il club rossonero, si trasferisce all'Académica do Mindelo e nel 2002 passa al Derby dove ci rimarrà per cinque anni[3], prima di essere acquistato dal Batuque.

Le Havre[modifica | modifica sorgente]

Nel 2006 si trasferisce al Le Havre per militare nella formazione primavera.

Dopo due anni, esattamente nel 2009, compie il suo debutto in prima squadra durante il match giocatosi contro il Saint-Étienne[4]. La sua prima stagione da calciatore professionista si conclude con una sola presenza in Ligue 1 e la retrocessione del club di Le Havre in Ligue 2.

L'anno successivo debutta in Coupe de la Ligue nel match contro il Tours subentrando al suo compagno di squadra Nikola Nikezić[5]. Il 21 agosto 2009 debutta in Ligue 2 nel match contro l'Angers e in quell'occasione riceve anche la sua prima ammonizione in carriera[6]. Conclude la stagione con quattordici presenze ed una sola rete messa a segno.

Il 15 gennaio 2011 segna il gol bandiera durante il match perso con il risultato di 2 a 1 in favore dell'Ajaccio[7]. Sempre quell'anno gioca anche una partita con il Le Havre B[8]. Colleziona 34 presenze con un gol nel campionato chiuso al nono posto.

Nella stagione 2011-2012 gioca da titolare; il 22 luglio segna la sua prima doppietta in carriera nella partita di Coupe de la Ligue contro il Metz[9].

Lilla[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate del 2012 viene acquistato dal Lilla per 3.000.000 €. Esordisce con la squadra allenata da Rudi Garcia l'11 agosto 2012 nella vittoria per 2-1 sul campo del Saint-Etienne. Il 19 settembre 2012 esordisce in Champions League nella sconfitta per 1-3 in casa contro il Bate Borisov. Il primo gol arriva 6 ottobre 2012 nella vittoria per 2-0 contro l'Ajaccio. Segna il secondo gol nella vittoria per 4-1 contro il Montpellier. Il 12 gennaio 2013 si procura un infortunio all' articolazione del piede che lo terrà fermo fino a fine stagione. Conclude la prima stagione con la nuova squadra con 12 presenze e 2 gol.

Nella stagione 2013-2014 trova la prima presenza il 17 agosto 2013 nella sconfitta per 2-1 sul campo dello Stade Reims. Nell' occasione regala un assist al minuto 88' al compagno Marko Basa che fissa il risultato sul definitivo 2-1. Il 15 settembre 2013 è costretto a uscire al minuto 69' a causa di un nuovo infortunio al piede nella partita persa 0-2 in casa contro il Nizza che lo farà stare lontano dai campi per circa 3 mesi. Torna a giocare il 17 gennaio 2014 nella sconfitta esterna per 2-0 ad opera del Saint-Etienne. L' 08 febbraio 2014 trova il primo gol stagionale nella gara vinta in casa per 2-0 contro il Sochaux con un bel destro sul secondo palo al minuto 93'. Il 16 febbraio 2014 trova anche il secondo gol stagionale nella gara pareggiata 2-2 sul campo dell'Evian TG con un tiro cross al minuto 92' che si insacca sotto la traversa ed evita all'ultimo minuto la sconfitta alla sua squadra.

La prima presenza nella stagione 2014-2015 la trova il 30 luglio 2014 nella gara vinta 0-2 in Svizzera sul campo del Grasshopper valida per l'andata del terzo turno preliminare di Champions League. Nell'occasione serve l'assist al compagno Corchia per il gol dello 0-1 e poi segna il gol dello 0-2 nel secondo tempo.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Debutta con l'Under-17 nel 2006 per prendere parte ad alcune amichevoli totalizzando nell'arco di un anno nove presenze e due gol.

Nel 2007 passa nell'Under-21 sempre per disputare alcune amichevoli e, a fine anno, totalizza otto presenze e una sola rete.

L'11 agosto 2010, a vent'anni, debutta con la Nazionale maggiore nel match contro il Senegal[10]. Nel 2011 prende parte alle qualificazioni per la Coppa d'Africa edizione 2012[11].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Ryan Mendes
  2. ^ Mendes, le but de sa vie
  3. ^ Ryan Mendes: “A cada dia que passa, os jogadores cabo-verdianos estão a evoluir”
  4. ^ Le Havre 2-4 Saint-Étienne
  5. ^ Tours FC 2-1 Le Havre
  6. ^ Le Havre vs. Angers 3 - 2
  7. ^ Ajaccio vs. Le Havre 2 - 1
  8. ^ Compiègne vs. Le Havre II 0 - 0
  9. ^ Le Havre vs. Metz 5 - 4
  10. ^ Rencontres amicales 2010 - Sénégal 1-0 Cap-Vert
  11. ^ Cap-Vert 2-1 Zimbabwe

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]