Ryan Crocker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ryan Crocker
Ryan C Crocker.jpg

Ambasciatore in Afghanistan
Durata mandato 25 luglio 2011 - In carica
Predecessore Karl Eikenberry

Ambasciatore in Iraq
Durata mandato 26 marzo 2007 - 13 febbraio 2009
Predecessore Zalmay Khalilzad
Successore Christopher R. Hill

Ambasciatore in Pakistan
Durata mandato 25 novembre 2004 - 28 marzo 2007
Predecessore Nancy Jo Powell
Successore Anne Patterson

Ambasciatore in Siria
Durata mandato 6 giugno 1999 – 30 giugno 2001
Predecessore Christopher W.S. Ross
Successore Theodore H. Kattouf

Ambasciatore in Kuwait
Durata mandato 19972001
Predecessore Edward Gnehm
Successore James Larocco

Ambasciatore in Libano
Durata mandato 19901993
Predecessore John Thomas McCarthy
Successore Mark Gregory Hambley

Ryan Clark Crocker (Spokane, 19 giugno 1949) è un diplomatico statunitense, attuale ambasciatore in Afghanistan.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Spokane, ma cresciuto in vari stati (Marocco, Turchia, Canada), Crocker frequentò lo University College Dublin.

Entrato al dipartimento di Stato degli Stati Uniti negli anni settanta, venne inviato in varie sedi diplomatiche del Medio Oriente come Khorramshahr e Doha.

Successivamente lavorò in Iraq e in Libano, dove fu testimone del massacro di Sabra e Shatila.

Nel 1994 Bill Clinton lo nominò ambasciatore in Kuwait, dove rimase fino al 1999, anno in cui sempre il Presidente Clinton lo destinò all'incarico di ambasciatore in Siria.

Nel 2002 George W. Bush lo nominò chargé d'affaires in Afghanistan e successivamente dal 2004 al 2007 gli assegnò l'incarico di ambasciatore in Pakistan. Fu proprio Bush poi a coniare per lui il soprannome di "Lawrence d'Arabia americano"[1].

Nel 2007, quando Zalmay Khalilzad venne nominato ambasciatore statunitense presso le Nazioni Unite, Crocker fu scelto per sostituirlo come ambasciatore in Iraq. Nel febbraio 2009, dopo l'insediamento del nuovo Presidente Barack Obama, Crocker dovette lasciare l'incarico ma alcuni mesi dopo venne nominato decano della Bush School of Government and Public Service.

Nell'aprile del 2011 Obama gli riaffidò l'incarico di ambasciatore in Afghanistan.

Oltre ai vari riconoscimenti attribuitigli nel corso degli anni, nel 2009 Crocker ha ricevuto la Medaglia presidenziale della libertà per il suo impegno diplomatico.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Presidential Medal of Freedom - nastrino per uniforme ordinaria Presidential Medal of Freedom

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Panetta al Pentagono, Petraeus alla Cia. Per Obama scelte nel segno della continuità, Il Sole 24 ORE. URL consultato il 30 ottobre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]