Rupilia Faustina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rupilia Faustina (87 circa – 138 circa) è stata una nobildonna romana della dinastia antoniniana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Salonina Matidia e del console suffetto Lucio Scribonio Libone Rupilio Frugi Bono: di conseguenza, l'imperatore Traiano era lo zio materno di sua madre. Probabilmente Faustina aveva una sorella di nome Rupilia Annia; sicuramente aveva due sorellastre, frutto di due diversi matrimoni della madre: Vibia Sabina (figlia di Salonina Matidia e Lucio Vibio Sabino) e Matidia Minore (figlia di Salonina Matidia e, forse, Lucio Mindio). Dunque l'imperatore Adriano, sposato con Vibia Sabina, era suo cognato.

Faustina sposò Marco Annio Vero, praefectus Urbi e console per tre volte. Da lui ebbe tre figli:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]