Rumo e i prodigi nell'oscurità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rumo e i prodigi nell'oscurità
Titolo originale Rumo & Die Wunder im Dunkeln
Autore Walter Moers
1ª ed. originale 2003
1ª ed. italiana 2004
Genere Romanzo
Sottogenere Fantasy
Lingua originale tedesco
Ambientazione Zamonia
Protagonisti Rumo
Altri personaggi Rala, Volzotan Smeik, Urs, Grinzold e Dentedileone, Rolv, Storr lo Squartatore, Generale Tik-Tak, Oztafan Kolibril

Rumo e i prodigi nell'oscurità è un romanzo fantasy per ragazzi dello scrittore tedesco Walter Moers. È il terzo libro di Moers ambientato nel mondo di Zamonia. L'azione si svolge principalmente nella città di Croccamauria, nella parte meridionale di Zamonia.

« E quello lassù, più in alto di tutti, non era il filo d'argento...? Certo che era lui, e danzava, molto, molto più esile di prima, sopra tutti gli altri. Però Rumo riusciva ugualmente a coglierlo. »
(Rumo e i Prodigi nell'oscurità, Walter Moers)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rumo è un giovane Croccamauro che sin da piccolo mostra un'innata bravura nella lotta: questa sua caratteristica gli permetterà di sopravvivere alla numerose disavventure che deve affrontare sin da cucciolo. Inseguendo un misterioso filo d'argento, all'altro capo del quale troverà il suo vero amore, Rala, il giovane Croccamauro passa di avventura in avventura, fino a diventare il salvatore del suo popolo e il più grande eroe di Zamonia.

Divisione del libro[modifica | modifica wikitesto]

Libro Primo - Il mondo di sopra
  1. Il filo d'argento
  2. I minuscoli inesistenti
  3. Croccamauria
  4. La strada di Smeik
  5. Grinzold e Dentedileone
Libro Secondo - Il mondo di sotto
  1. Storr lo Squartatore
  2. Tartaro
  3. La Vergine di rame
  4. Ukobac e Ribesel
  5. Il Teatro della Bella Morte
  6. La profezia rossa

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Rumo (Croccamauro, protagonista)
  • Rala (Croccamaura, amata da Rumo)
  • Volzotan Smeik (Squalombrico, compagno di viaggio di Rumo)
  • Urs (Croccamauro, amico di città a Croccamauria di Rumo)
  • Grinzold "lo Spaccatutto" e Dentedileone (rispettivamente un demone sanguinario e un gaglioffo delle spelonche, le cui anime sono imprigionate nella spada di Rumo)
  • Rolv (Croccamauro, fratello di Rala)
  • Storr lo Squartatore (Yeti morto)
  • Generale Tik-Tak (comandante dell'esercito delle "Facce di Bronzo")
  • Prof. Oztafan Kolibril (Tenebrone)

Commenti della stampa[modifica | modifica wikitesto]

« Rumo è il corrispondente narrativo di un dittico di Hieronymus Bosch... un mix frenetico della storia della letteratura, dove un semplice e simpatico Ulisse cerca la sua Euridice attraversando l'Inferno di Dante per combattere una battaglia che fa sembrare l'Iliade un gioco da ragazzi. »
(Die Tageszeitung)

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura