Rumbula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La foresta di Rumbula è una pineta a Riga, Lettonia nella quale furono massacrati degli ebrei durante l'Olocausto.

In due giorni - il 30 novembre e l'8 dicembre 1941 - 25.000 ebrei furono uccisi nella foresta di Rumbula. Di questi 25.000, 24.000 erano ebrei lettoni provenienti dal ghetto di Riga e 1.000 erano ebrei tedeschi trasportati mediante treno.

L'uccisione sistematica fu eseguita dalle Einsatzgruppen naziste aiutate dal Commando Arājs, con il supporto di altre unità di polizia lituane.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]