Ruggero Pasquarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ruggero Pasquarelli (Pescara, 10 settembre 1993) è un attore e cantante italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lui è nato in Abruzzo in Pescara nel 1993. Nel 2004 si iscrive ad una scuola di recitazione. In seguito, frequenta il liceo delle scienze sociali con indirizzo arti dello spettacolo[1] dedicato a Bertrando Spaventa situato nel comune di Città Sant'Angelo[2]. Dal 2009 fa parte del gruppo musicale angolano 65013, di cui Ruggero è la voce maschile[3] e con cui pubblica alcune cover e svolge alcuni concerti fino al 2010. Ha studiato chitarra, pianoforte e canto moderno[4].

Nel settembre del 2010 entra nel talent show X Factor nella squadra di Mara Maionchi, nella categoria uomini under 24[5]. Nel programma ha potuto cantare canzoni come "Tu vuó fa l'americano" di Renato Carosone[6], "You're the First, the Last, My Everything" di Barry White[7] e altre di artisti come Alex Britti, Maroon 5 ed Elton John. In classifica arriva alla sesta posizione, eliminato alla decima puntata[8]. Grazie a questa esperienza ha potuto cantare la canzone "A me me piace 'o Blues" di Pino Daniele nella compilation relativa a X Factor intitolata X Factor 4 Compilation[9]. In seguito, partecipa anche ad alcune manifestazioni come il "Natale del Comune" a Montesilvano[10].

È stato conduttore della seconda edizione di Social King, andato in onda su Rai 2 e Rai Gulp[11] e anche di Cartoon Magic, andato in onda su Rai 2, stavolta condotto insieme a Ambra Lo Faro[12]. Inoltre ha recitato nel ruolo protagonista di Tom nelle due stagioni della serie televisiva In tour insieme a Martina Russomanno e Arianna Costantin[13]. È stato pubblicato anche un album della serie dove Pasquarelli canta alcune canzoni.

Viene scelto per girare la seconda parte della telenovela "Violetta" per interpretare il ruolo di Federico[14]. Viene anche confermato per la seconda stagione.Poi viene confermato anche per la terza stagione di Violetta.Nel 2013 conduce insieme a Valeria Badalamenti il programma Get the Party su Disney Channel[15].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ X Factor 4, intervista a Ruggero Pasquarelli. «Secondo me vincerà Stefano, style.it. URL consultato il 25 aprile 2013.
  2. ^ Ruggero Pasquarelli a X Factor 4, cityrumors.it. URL consultato il 27 aprile 2013.
  3. ^ A Montesilvano Ruggero X Factor in concerto, giornaledimontesilvano.com, 9 dicembre 2010. URL consultato il 25 aprile 2013.
  4. ^ Ruggero Pasquarelli, rai.it. URL consultato il 25 aprile 2013.
  5. ^ Marta Traverso, X- Factor 4, i concorrenti svelati in anteprima da Reality House, blogosfere.it, 2 agosto 2010. URL consultato il 27 aprile 2013.
  6. ^ Fabio Traversa, X Factor, eliminati i Borghi Bros. Si salvano gli Effetto Doppler. Entra Cassandra Raffaele. I giudici si stuzzicano ma nel rispetto reciproco, blogosfere.it, 22 settembre 2010. URL consultato il 27 aprile 2013.
  7. ^ Alberto "Malaparte" Puliafito, X Factor - Tutte le esibizioni della sesta puntata, tvblog.it, 13 ottobre 2010. URL consultato il 27 aprile 2013.
  8. ^ Viola, X Factor 4, Decima Puntata: Eliminato Ruggero Pasquarelli, in Ballottaggio con Nevruz Joku, bellezzegossip.com, 7 novembre 2010. URL consultato il 27 aprile 2013.
  9. ^ Sebastiano Cascone, X Factor 4 compilation tracklist, mondoreality.com, 26 ottobre 2010. URL consultato il 27 aprile 2013.
  10. ^ In mille al Palacongressi per Ruggero in il Centro, ilcentro.gelocal.it, 10 dicembre 2010. URL consultato il 27 aprile 2013.
  11. ^ Daniele Pasquini, Social King: Il baby Ruggero Pasquarelli scalza tutti e prende la guida del programma, davidemaggio.it, 12 ottobre 2011. URL consultato il 25 aprile 2013.
  12. ^ Cartoon Magic, amicidellamagia.it, 25 settembre 2011. URL consultato il 27 aprile 2013.
  13. ^ Alessandra, In Tour: la parola ai protagonisti Ruggero Pasquarelli, Arianna Costantin e Martina Russomanno!, badtv.it, 14 luglio 2011. URL consultato il 27 aprile 2013.
  14. ^ Solange Savagnone, Ruggero Pasquarelli da «X Factor» al set di «Violetta»: «Girerò altre 40 puntate» in TV Sorrisi e Canzoni, sorrisi.com, 9 febbraio 2013.
  15. ^ Disney Channel - Get the party: il primo factual Disney con Ruggero Pasquarelli e Valeria Badalamenti, telesimo.it, 20 aprile 2013. URL consultato il 27 aprile 2013.