Rugby Vicenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rangers Rugby Vicenza
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª uniforme
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª uniforme
Colori Rosso e Bianco.svg Biancorosso
Simboli Gatto
Dati societari
Città Vicenza-Stemma.png Vicenza
Paese Italia Italia
Sede Rugby Vicenza
Strada S. Antonino 131/B
36100 Vicenza
Federazione Flag of Italy.svg F.I.R.
Campionato Serie A
Fondazione 1974
Presidente Italia Sante Sarracco
Allenatore Italia Roberto Rampazzo e Gianni Serventi
Capitano Italia Bruno Doglioli
Palmarès
Stadio
BPVi Arena
via Baracca 12
36100 Vicenza
(1000 posti)
rugbyvicenza.it

Il Rugby Vicenza (o Rangers Rugby Vicenza per ragioni di sponsorizzazione) è una società di rugby a 15 di Vicenza che milita nel campionato nazionale di Serie A.

I colori sociali sono il bianco e il rosso.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prima comparsa del rugby in città si ha attorno agli anni trenta del XX secolo, quando un gruppo di studenti universitari decise di portare anche a Vicenza il gioco della palla ovale. La sperimentazione durò pochi anni in quanto l'affacciarsi della guerra chiamò alle armi molti di quei giocatori che avevano iniziato a praticare questo sport.

Negli anni sessanta si decise di ritentare e fu così che venne fondato il Recoaro Rugby XIII (dal nome dell'omonima ditta di acque minerali) che iniziò a partecipare al campionato di serie A di rugby a 13. La società però si sciolse dopo alcuni anni.

È nel 1974 che alcuni giocatori del vecchio Recoaro Rugby XIII decisero di fondare l'attuale società, praticando le attività prima nel campo del quartiere dei Ferrovieri ed edificando, nel 1977 l'attuale struttura. Si trattò di un ritorno in grande stile in quanto si riuscì a mettere in campo due squadre Seniores ed una Under 19, si organizzarono tornei studenteschi molto sentiti, nacque una formazione femminile che a lungo contese il primato nazionale a Treviso e fornì numerose giocatrici alla Nazionale.

In quegli anni lo Zugi Vicenza (questo il nome del primo sponsor del Rugby Vicenza) si attestò subito ad un livello medio-alto della Serie C1 (a quei tempi, c'era anche una C2), mantenendo un indiscusso primato in provincia (nella quale, nel frattempo, erano sorte altre 5 società: Aeronautica Militare Vicenza, Bassano, Alte Ceccato, Recoaro e Thiene) e dando vita ad epiche sfide con gli avversari dell'epoca: Este, CUS Padova, Verona.

Dopo aver sfiorato una prima promozione in serie B, persa ai play-off contro un Civitavecchia favorito anche dall'arbitraggio, a metà degli anni ottanta, avviene la fusione proprio con il Thiene e, in pochi anni la squadra passa dalla serie C all'A2 grazie alle giocate di John Kirwan, Giuseppe Artuso, Ian Foster e Hector De Marco.

Dopo alcune traversie societarie la squadra inizia a retrocedere, fino al ritorno in serie C.

È con gli anni 2000 che vi è un nuovo slancio del rugby in città. Viene coltivato un vivaio di atleti (cosa che gli anni prima non si verificava) che porta a creare attualmente una prima squadra seguita da una squadra Under 23, under 20, under 16, under 14, minirugby e una squadra femminile.

Nel 2011 la prima squadra dei Rangers Rugby Vicenza centra la storica promozione in serie B, sfumata per poco l'anno prima.

Il campionato seguente vede il Rangers disputare ottime prestazione tanto da chiudere la regular season al secondo posto nel proprio girone. Dopo le due gare play-off contro il CUS Genova (l'andata a Vicenza vinta 30 a 9, il ritorno persa di misura 27 a 24) la squadra viene promossa in serie A.

Campi da gioco[modifica | modifica sorgente]

  • Campo "Angelo Gobbato": situato nella zona nord della città, è il campo storico nonché sede societaria del Rugby Vicenza. La struttura conta di un campo regolamentare più uno di allenamento. Le tribune sono concentrate in un unico lato in quanto il campo sorge a ridosso dell'ex Aeroporto Dal Molin. Al di sotto delle tribune ci sono spogliatoi ed uffici. A fianco della struttura principale sorgono altri stabili adibiti a magazzino oltre che ad una grande struttura (la club-house) che viene utilizzata a scopo ricreativo dalla società. Viene utilizzato per gli allenamenti della prima squadra e per gli incontri delle categorie U16 e U18.
    Attualmente è inagibile a causa degli interventi di sminamento bellico. Tutte le attività di allenamento e gioco che vi si svolgevano sono state temporaneamente trasferite nel campo "Borgo Casale".
  • BPVI Arena: situato in via Baracca nel quartiere dei Ferrovieri, è il nuovo stadio da rugby (inaugurato nel 2012) a disposizione della società. Si svolgono gli incontri casalinghi della prima squadra.
  • Campo "San Pio X": campo situato nell'omonimo quartiere. Viene utilizzato per gli allenamenti e gli incontri delle categorie Amatori, dalla U6 fino alla U14 e della squadra Femminile.

Campionato attuale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Serie A2 di rugby a 15 2013-2014.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria del Rugby Vicenza
  • 1974 - Fondazione della società Rugby Vicenza.

...

  • stagione 2009-2010 - 2° in serie C. Perde i play-off contro il Rovato Rugby.
  • stagione 2010-2011 - 2° in serie C. Vince i play-off contro il Rugby Bassa Bresciana Leno. Green Arrow Up.svg Promossi in serie B.
  • stagione 2011-2012 - 2° in serie B. Vince i play-off contro il CUS Genova. Green Arrow Up.svg Promossi in serie A2.
  • stagione 2012-2013 - 3ª serie A2
  • stagione 2013-2014 - in serie A2

Rosa 2013-14[modifica | modifica sorgente]

Avanti
PL Italia Alessandro Furegon
PL Italia Matteo Pogni
PL Italia Michele Bertuzzo
PL Italia Roberto Lagatolla
TL Italia Andrea Barbarto
TL Italia Damiano Cenghialta
SL Italia Marco Fracca
SL Serbia Milan Stevanovic
SL Italia Paul Stanica
SL Italia Riccardo Rizzo
SL Italia Edoardo Tonello
SL Italia Nicolò Santinello
FL Italia Alberto Avanzi
FL Italia Davide Pellizzari
FL Italia Ludovico Torregiani
FL Italia Matteo Traverso
Tre quarti
MM Italia Alessandro Buonuomo
MM Italia Giovanni Masi
MM Italia Nicolò Marchiori
MM Italia Simone Boscolo
MA Italia Arrigo Savio
MA Regno Unito Jannie Strumpher
CE Argentina Matias Gonzalo Herenrù
CE Italia Filippo Tonello
TQ Italia Alberto Gastaldo
TQ Italia Daniele Oliva
TQ Italia Carlo Negri
TQ Stati Uniti Cristian Nichols
TQ Italia Enrico De Toni
ES Italia Bruno Doglioli (cap.)
ES Italia Dennis Lucchin
Staff tecnico
Allenatore: Italia Roberto Rampazzo
Dir. tecnico: Italia Fabio Coppo
Ass. allenatore: Italia Gianni Serventi
Team manager: Italia Max Tonello
Prep. atl.: Italia Umberto Pegoraro
Medico: Italia Ciro Erra


Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010 Marco Carta ha coinvolto la società nelle riprese del video di Quello che dai. Il video della canzone (che ha come protagonista un giocatore di rugby) è infatti realizzato per buona parte all'interno del campo "Gobbato" (oltre che in altre zone di Vicenza) e sia il protagonista che le comparse sono realmente giocatori delle squadre biancorosse.