Rugby (Regno Unito)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rugby
parrocchia civile
Rugby – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Midlands Occidentali
Contea County Flag of Warwickshire.png Warwickshire
Distretto Rugby
Territorio
Coordinate 52°22′N 1°15′W / 52.366667°N 1.25°W52.366667; -1.25 (Rugby)Coordinate: 52°22′N 1°15′W / 52.366667°N 1.25°W52.366667; -1.25 (Rugby)
Abitanti 61 988 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale CV21, CV22, CV23
Prefisso 01788
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Rugby

Rugby è una città di 61.988 abitanti della contea del Warwickshire, in Inghilterra. La città si trova circa ad una ventina di chilometri ad est di Coventry, presso i confini orientali del Warwickshire con il Northamptonshire ed il Leicestershire.

La città è famosa in tutto il mondo per essere stata il luogo di nascita, nella cittadina Rugby school, dello sport del rugby.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome di Rugby sembra che derivi dall'antico inglese Hroca burh, ovvero Fortino del corvo, ma alcuni sostengono che Hroca sia un nome proprio. Recentemente è stata avanzata una seconda ipotesi che sostiene un'origine celtica del nome Rugby. Il toponimo deriverebbe infatti dal celtico Droche-brig, Collina Selvaggia. In seguito all'influenza vichinga, brig sarebbe stato sostituito da by, che tuttora in diverse lingue scandinave significa città.

Un piccolo centro di campagna[modifica | modifica wikitesto]

Rugby sorse in epoca romana, quando nei pressi dell'attuale città vi era un piccolo insediamento detto Tripontium. Nel 1080 viene citata all'interno del Domesday Book come Rocheberie. Sotto il regno di Stefano venne costruito un piccolo castello, demolito poi poco dopo per ordine Enrico, si trattava però non di un castello vero e proprio ma un piccolo maniero. Secondo una leggenda locale le pietre del castello, vennero poi riutilizzate per costruire la chiesa di St Andrew. Nel 1255 il proprietario del maniero, tal Henry de Rokeby, riuscì ad ottenere per il suo villaggio il titolo di città di mercato. Nel 1567 venne fondata, grazie al contributo di un concittadino droghiere che aveva fatto fortuna presso la corte di Elisabetta I, la Rugby School.

L'avvento dell'industria[modifica | modifica wikitesto]

Con la costruzione attorno al 1770 dell'Oxford Canal, iniziarono a sorgere attorno a Rugby alcune industrie e manifatture. Circa sessant'anni dopo vennero aperte le prime linee ferroviarie che permettevano di collegare Rugby, che era rimasta un piccolo centro di campagna, con Londra, Birmingham e tutta l'Inghilterra. Divenuta uno snodo ferroviario di prima importanza, la città vide la sua popolazione aumentare sensibilmente e le sue industrie ingrandirsi sempre più. Con l'avvento del trasporto su gomma, Rugby venne interessata dalla costruzione della M1 e della M6.

Persone legate a Rugby[modifica | modifica wikitesto]

Nativi di Rugby[modifica | modifica wikitesto]

Legati altrimenti a Rugby[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito