Rufio Festo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rufio Festo (latino: Rufius Festus; floruit metà del IV secolo; ... – ...) è stato un funzionario di corte (magister memoriae) romano e proconsole dell'Africa sotto imperatore Flavio Valente; scrisse un Breviarium rerum gestarum populi Romani, compendio della storia di Roma dalle origini al 364.

L'opera, scritta in occasione della campagna contro i persiani, è la prima ad analizzare la formazione dell’impero intesa come progressiva acquisizione dei territori provinciali nella sfera d’influenza romana. Il Breviarium è andato perduto per circa la metà.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Breviarium rerum gestarum populi Romani traduzione inglese