Ruffrè-Mendola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ruffrè-Mendola
comune
Ruffrè-Mendola – Stemma
Ruffrè-Mendola – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Sindaco Gianni Seppi (lista civica) dal 09/05/2005
Territorio
Coordinate 46°25′00″N 11°11′00″E / 46.416667°N 11.183333°E46.416667; 11.183333 (Ruffrè-Mendola)Coordinate: 46°25′00″N 11°11′00″E / 46.416667°N 11.183333°E46.416667; 11.183333 (Ruffrè-Mendola)
Altitudine 1.200 m s.l.m.
Superficie 6 km²
Abitanti 416[2] (31-12-2010)
Densità 69,33 ab./km²
Comuni confinanti Caldaro sulla Strada del Vino (BZ), Cavareno, Sarnonico, Ronzone
Altre informazioni
Cod. postale 38010
Prefisso 0463
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 022162
Cod. catastale H634
Targa TN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti ruffredani (rufréderi[1])
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ruffrè-Mendola
Sito istituzionale

Ruffrè-Mendola (Rufré in ladino nones[3]) è un comune di 432 abitanti della provincia di Trento, distante circa 2,5 chilometri dal passo della Mendola, che segna il confine con la provincia autonoma di Bolzano.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]

Sport[modifica | modifica sorgente]

A Ruffrè si può sciare sul Monte Nock, il quale ha una pista nera e una rossa, alle quali si può accedere attraverso una seggiovia biposto. Inoltre il Monte Nock è illuminato consentendo di sciare in notturna. Inoltre su entrambe le piste sono organizzate molte gare di gigante e speciale, in quanto sono piste omologate Fisi.

Andando verso il Passo della Mendola, verso il Monte Roen si può trovare un altro impianto di risalita con partenza a 1368 s.l.m. e arrivo a 1594 s.l.m. e una lunghezza di 1371 metri con possibilità di sciare sulla pista blu lunga 1575 metri oppure continuare a salire a piedi, con le ciaspole o con sci d'alpinismo, sulla cima del Monte Roen.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Nel periodo natalizio di tradizione vengono allestiti nei vari masi i presepi che sono famosi in tutta la valle, e non solo, per la loro bellezza e originalità.

Persone legate a Ruffrè-Mendola[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  3. ^ Enrico Quaresima, Vocabolario anaunico e solandro raffrontato col trentino, Firenze, Istituto per la Collaborazione Culturale Venezia-Roma, 1964, pp. XXII-XXV.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]