Ruffian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ruffian
Nato il 17 aprile 1972
Morto il 7 luglio 1975
Padre Reviewer
Madre Shenanigans
Nonno paterno Bold Ruler
Nonno materno Native Dancer
Sesso Giumenta
Mantello baia scura
Altezza al garrese 1,65
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Allevatore Locust Hill Farm
Proprietario Stuart Symington e Barbara Phipps Janney
Allenatore Frank Yewell Whiteley Jr.
Fantino/guidatore Jacinto Vásquez
Corse disputate 11
Corse vinte 10
Vittorie principali
Corsa Anni
Fashion Stakes (1974)

Astoria Stakes (1974)

Spinaway Stakes (1974)

Sorority Stakes (1974)

Comely Stakes (1975)

Acorn Stakes (1975)

Mother Goose Stakes (1975)

Coaching Club American Oaks (1975)

Ruffian (Kentucky, 17 aprile 1972 - Hempstead, 7 luglio 1975) è considerata una delle puledre da corsa più grande di tutti i tempi, campione in USA. Ruffian nacque nella fattoria Claiborne, vicino a Paris, nel Kentucky. Su Ruffian nel 2007 è stato realizzato un film sulla sua breve vita denominato Ruffian - Veloce come il vento.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Ruffian inizia con la vittoria al debutto per 14 lunghezze e batté poi le migliori coetanee nelle Fashion Stakes. Fu la volta dei canter nelle corse ad Astoria Stakes (9 lunghezze), nelle corse a Sorority Stakes (record della pista) e nelle corse a Spinaway Stakes (di nuovo record).

Lucien Laurin, che aveva appena finito di allenare Secretariat, commentò che “con Dio come testimone, questa può anche essere meglio di Secretariat". A 3 anni Ruffian trionfò nella Triple Crown per femmine USA: si trattò in realtà di una formalità, con le corse vinte di 8, 14 e 3 lunghezze, sempre facendo registrare il record della pista.

Si organizzò allora un match con il puledro Foolish Pleasure (imbattuto in 7 corse, e vincitore del Kentucky Derby) a Belmont Park: il 6 luglio 1975 ben 50.000 spettatori assieparono il parterre, mentre 18 milioni di persone seguirono in diretta “la battaglia dei sessi”: il puledro più veloce contro la puledra più veloce. Jacinto Vásquez, fantino di entrambi i cavalli, decise di salire su Ruffian ritenendola più veloce, mentre Braulio Baeza era su Foolish Pleasure.

Nonostante una partenza incerta Ruffian andò presto al comando e condusse fino ai primi 500 metri, dove accadde l’impensabile: Ruffian perse l’azione e deviò all’esterno appoggiandosi al rivale, mentre il fantino cercava di fermarla. Foolish Pleasure si avviò solitario al traguardo mentre si delineava la dimensione della tragedia: Ruffian aveva distrutto i sesamoidi dell’anteriore destro.

La puledra subì un intervento che purtroppo risultò vano, per cui i proprietari ne disposero l'abbattimento per evitargli ulteriore dolore. Ruffian fu ovviamente U.S. Champion Filly ed è seppellita a Belmont Park, con la testa rivolta verso il palo che per ben 10 volte l’aveva decretata "regina della pista". Nella sua breve carriera, ha vinto un montepremi di 313,429 $.