Rublo transnistriano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rublo transnistriano
Nome locale rublă transnistreană (in moldavo)
приднестровский рубль (in russo)
придністровський рубль (in ucraino)
Pridniestrowie one ruble.jpg
Codice ISO 4217 nessuno
Stati Transnistria Transnistria
Simbolo p.
Frazioni copechi
Monete 1, 5, 10, 25, 50 copechi
Banconote 1, 5, 10, 25, 50, 100, 200, 500 rubli
Entità emittente Banca Repubblicana della Transnistria
In circolazione dal 1994
Tasso di cambio 1 EUR = 14 rubli (2007)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il rublo transnistriano è la valuta ufficiale della Transnistria, una repubblica non riconosciuta staccatasi dalla Moldavia, lungo il confine con l'Ucraina, in Europa orientale. La valuta è suddivisa in 100 copechi.

Dato che la Transnistria è una nazione non riconosciuta a livello internazionale, la valuta non ha codice ISO 4217, ma, in via non ufficiale, alcune organizzazioni transnistriane come Agroprombank e Gazprombank utilizzavano il codice PRB come ISO 4217.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Primo rublo, 1994[modifica | modifica sorgente]

Il primo rublo transnistriano fu introdotto nel 1994 dalla Banca Repubblicana della Transnistria come valuta nazionale dello stato non riconosciuto della Repubblica moldava Pridnestroviana. La valuta consisteva di banconote sovietiche e russe datate dal 1961 al 1992 con uno speciale timbro adesivo. Queste banconote sostituirono le banconote sovietiche e russe alla pari.

Secondo rublo, 1994-2000[modifica | modifica sorgente]

La prima emissione provvisoria fu sostituita nell'agosto 1994 da un nuovo rublo, pari a 1.000 vecchi rubli. Questa nuova valuta consisteva solo di banconote e era sottoposta a una forte inflazione, il che comportò la stampa di nuovi tagli con valore maggiore. Anche se emesse nel 1994, alcune banconote (da 50 a 5.000 rubli) erano datate 1993.

Terzo rublo, dal 2000[modifica | modifica sorgente]

Nel 2000 fu introdotto un nuovo rublo al cambio di 1 nuovo rublo = 1.000.000 di vecchi rubli. Questa nuova valuta consiste sia di monete che di banconote, e il cambio con la valuta europea è circa di 14 rubli per 1 euro.

Tagli attuali[modifica | modifica sorgente]

Le monete esistono nei tagli da 1, 5, 10, 25 e 50 copechi e sono fatte di alluminio (da 1 a 10 copechi) e rame-zinco (25 e 50 copechi), simili alle monete dell'era sovietica.

Le banconote sono emesse dalla Banca Repubblicana Transnistriana (Приднестровский Республиканский Банк) nei tagli da 1 a 500 rubli.

Serie del 2000
Valore Dimensioni Colore Descrizione Data di
Fronte Retro Stampa Emissione
1 rublo 129 × 56 mm Arancione Aleksandr Vasil'evič Suvorov Monumento di Chiţcani 2000 2000
5 rubli Blu Fabbrica di Kvint
10 rubli Marrone Monastero
25 rubli Rosso Castello di Tighina
50 rubli 129 × 60 mm Verde Taras Hryhorovyč Ševčenko Palazzo Presidenziale
100 rubli Violetto Dimitrie Cantemir La Cattedrale di Natale, Tiraspol
200 rubli 135 × 64 mm Marrone scuro Pëtr Aleksandrovič Rumjancev-Zadunajskij Tema militare 2004 2004
500 rubli 140 × 68 mm Verde Caterina II di Russia Decreto della creazione di Tiraspol di Caterina II e il progetto della fortezza

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]