Ruapehu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ruapehu
Mount Ruapehu January2005.jpg
Il Ruapehu in un'immagine da distanza.
Stato Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 2.797 m s.l.m.
Catena Ruahine Range
Ultima eruzione 2007
Coordinate 39°17′S 175°34′E / 39.283333°S 175.566667°E-39.283333; 175.566667Coordinate: 39°17′S 175°34′E / 39.283333°S 175.566667°E-39.283333; 175.566667
Data prima ascensione 1879
Autore/i prima ascensione George Beetham & Joseph P. Maxwell
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Nuova Zelanda
Ruapehu

Il Ruapehu è una montagna della Nuova Zelanda, coi suoi 2.797 metri s.l.m. è la cima più alta dell'Isola del Nord.
Situato nel Parco nazionale del Tongariro è un vulcano attivo con un lago nel cratere alla sua sommità.

Attività eruttiva[modifica | modifica sorgente]

Il monte è composto perlopiù di andesite e la sua prima eruzione occorse almeno 250.000 anni fa, da allora i fenomeni sono sempre avvenuti con una curiosa regolarità. In tempi recenti si sono registrati episodi negli anni 1895, 1945, 1995, 1996 ed infine nel 2007. Manifestazioni minori con rilascio di cenere e lahar sono avvenute in numero di circa 60 dalla fine della seconda guerra mondiale.

Alpinismo[modifica | modifica sorgente]

La montagna fu ufficialmente conquistata per la prima volta nel 1879 da George Beetham e Joseph P. Maxwell. Tuttavia a metà degli anni trenta del XX secolo, venne scalata dal giovane Edmund Hillary durante una gita scolastica. Questo episodio è importante, visto che creò una passione per l'alpinismo a colui, che circa vent'anni dopo avrebbe conquistato per primo al mondo l'Everest.

Cinematografia[modifica | modifica sorgente]

Nei dintorni del Ruapehu si sono girate scene della trilogia del Signore degli Anelli diretta dal regista Peter Jackson.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]