Roza Šanina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roza Šanina nel 1944

Roza Egorovna [1] Šanina (in russo: Роза Егоровна Шанина?; Ed'ma, 3 aprile 1924Ust'janskij rajon, 28 gennaio 1945) è stata una militare sovietica, tiratrice scelta nella Seconda guerra mondiale.

Dopo aver seguito il college per diventare insegnante, lavorò in un asilo. In seguito si arruolò volontariamente all'Accademia femminile per tiratori scelti a Podol'sk. Il 22 giugno 1943 Šanina fu arruolata nell'Armata Rossa e il 2 aprile 1944 si unì alla 184ª divisione fucilieri, nella quale venne creato un plotone femminile di tiratrici. Šanina uccise nella sua carriera di tiratrice 54 soldati nemici, tra cui 12 tiratori scelti. Ricevette l'Ordine della Gloria il 18 giugno e il 2 aprile 1944. Si narra che un giorno ricevette l'ordine del comandante del battaglione di rientrare, e Šanina rispose: "Ritornerò dopo la battaglia"[2]. A queste parole si ispirò il titolo del libro From The Battle Returned di Nikolaj Žuravljov.

Il 2 dicembre 1944 Roza fu colpita in una spalla e il 27 dicembre ricevette la Medaglia al Valore. Šanina morì in battaglia un mese dopo, il 28 gennaio 1945. Furono pubblicate diverse sue lettere e il suo diario di battaglia. Una strada di Arcangelo fu intitolata in suo onore.

Šanina ebbe quattro fratelli: Michail, Fëdor, Sergej e Marat. Michail morì durante l'assedio di Leningrado nel 1941 e nello stesso anno morì anche Fëdor durante la Battaglia di Crimea. Sergej non tornò dalla guerra e l'unico sopravvissuto fu Marat[3].


Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine della Gloria 1a Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Gloria 1a Classe
Ordine della Gloria 2a Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Gloria 2a Classe
Medaglia al Valore - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia al Valore
— 27 dicembre 1944

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ nelle liste di encomio il patronimico è tuttavia Georgievna.
  2. ^ (RU) Молчанов, П., Журавлёв, Н. Подснежники на минном поле
  3. ^ (RU) История АПК * Овсянкин Е.И. * Глава "Снайпер Роза Шанина"

Controllo di autorità VIAF: 68770571 LCCN: nr00031020

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie