Rousettus obliviosus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
rossetto delle Comore
Immagine di Rousettus obliviosus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Chiroptera
Sottordine Megachiroptera
Famiglia Pteropodidae
Genere Rousettus
Specie R.obliviosus
Nomenclatura binomiale
R.obliviosus
Kock, 1978

Il Rossetto delle Comore (Rousettus obliviosus Kock, 1978) è un pipistrello appartenente alla famiglia degli Pteropodidi, endemico delle isole Comore.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Pipistrello di medie dimensioni con lunghezza dell'avambraccio tra 70,3 e 75 mm, la lunghezza della coda tra 16,7 e 19,8 mm, un'apertura alare di 45 cm e un peso fino a 45 g.[3]

La pelliccia è corta e liscia. Il colore generale del corpo è grigio-brunastro opaco. Le membrane alari sono attaccate posteriormente al secondo dito del piede. La tibia è dorsalmente priva di peli. La coda è ben sviluppata, mentre l'uropatagio è ricoperto di pochi peli sparsi.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Vive all'interno di grotte in colonie fino a qualche migliaio di individui. È una specie notturna. Il volo è rapido e silenzioso.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di frutti di Papaya, varie specie native di Ficus, Artocaprus integrifolia, Gambeya, fiori e frutti di Anthocleista grandiflora e di Kapok, fiori di varie specie di Musa e anche di foglie.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Sono state osservate femmine gravide e in allattamento a luglio e ottobre e piccoli a metà giugno.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa sulle Isole Comore: Grande Comore, Moheli e Anjouan.

Vive nelle foreste native e nelle aree agricole fino a 1.750 metri di altitudine. È invece assente negli insediamenti umani.[1]

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

La IUCN Red List, considerato l'Areale ristretto ed il continuo declino della qualità del proprio habitat, classifica R.obliviosus come specie vulnerabile (VU).[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) Mickleburgh, S., Hutson, A.M. & Bergmans, W. 2008, Rousettus obliviosus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Rousettus obliviosus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005. ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Kock, 1978, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi