Roswitha Steiner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roswitha Steiner
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Altezza 171 cm
Peso 63 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità slalom speciale
Squadra SK Radstadt
Ritirata 1988
Palmarès
Mondiali 0 1 0
Coppa del Mondo - Slalom 2 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Roswitha Steiner (Radstadt, 14 giugno 1963) è un'ex sciatrice alpina austriaca.

È moglie di Alois Stadlober e madre di Teresa, entrambi fondisti di alto livello[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Slalomista pura, Roswitha Steiner fu uno dei punti di riferimento della nazionale femminile austriaca di sci alpino degli anni ottanta. Vinse in carriera otto gare tra i pali stretti in Coppa del Mondo e due Coppe di specialità, nel 1986 e nel 1988 (la prima a pari merito con la campionessa svizzera Erika Hess).

Ottenne anche la medaglia d'argento ai Mondiali del 1987 disputati a Crans-Montana in Svizzera.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Località Paese Specialità
8 gennaio 1983 Waterville Valley Stati Uniti Stati Uniti SL
17 dicembre 1983 Piancavallo Italia Italia SL
18 marzo 1984 Jasná Cecoslovacchia Cecoslovacchia SL
8 dicembre 1985 Sestriere Italia Italia SL
5 gennaio 1986 Maribor Jugoslavia Jugoslavia SL
26 gennaio 1986 Saint-Gervais-les-Bains Francia Francia SL
18 marzo 1986 Waterville Valley Stati Uniti Stati Uniti SL
6 marzo 1988 Aspen Stati Uniti Stati Uniti SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati austriaci[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda Sports-reference. URL consultato il 24 giugno 2014.
  2. ^ (DE) ÖSV-Siegertafel. URL consultato il 24 giugno 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]