Rostratula benghalensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Beccaccino dorato
Painted Snipe hm.jpg
Rostratula benghalensis
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Charadriiformes
Sottordine Thinocori
Famiglia Rostratulidae
Genere Rostratula
Specie R. benghalensis
Nomenclatura binomiale
Rostratula benghalensis
(Linnaeus, 1758)

Il beccaccino dorato (Rostratula benghalensis (Linnaeus, 1758)) è un uccello della famiglia dei Rostratulidae dell'ordine dei Charadriiformes.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa mappa comprende anche l'areale di Rostratula australis

Questo uccello vive in quasi tutta l'Africa, ad eccezione delle parti più interne e secche del Sahara (Algeria, Libia, Sahara Occidentale, etc.), nell'Asia meridionale (India, Pakistan, Nepal, Sri Lanka, etc.) orientale (Cina, Giappone, Taiwan, Filippine, etc.), e sudorientale (Myanmar, Laos, Vietnam, Indonesia, etc.). È saltuario in Corea del Sud, Afghanistan, Iran, Oman, Giordania, Lesotho e Guinea Equatoriale.

Uovo di Rostratula benghalensis

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Rostratula benghalensis in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rostratulidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 17 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli