Rosemarie Dexter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rosemary Dexter in Per amore... per magia... (1967)

Rosemarie Dexter, talvolta accreditata anche come Rosemary Dexter (Quetta, 19 luglio 1944Recanati, 8 settembre 2010), è stata un'attrice italiana, di origine britannica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Giunse in Italia alla fine degli anni cinquanta dal Pakistan, dove era nata nel 1944 da genitori britannici.

Nei primi anni '60 intraprende la carriera di attrice sottoponendosi ad alcuni provini, che la portarono al debutto nel 1963 in Omicron al fianco di Renato Salvatori e con la regia di Ugo Gregoretti.

Sono dell'anno seguente la sua interpretazione di Giulietta nel film Giulietta e Romeo di Riccardo Freda del 1964 e la partecipazione a Casanova '70 di Mario Monicelli in cui recita al fianco di Marcello Mastroianni, Michèle Mercier, Virna Lisi e Marisa Mell.

È del 1965 la sua interpretazione della sorella di Mortimer in Per qualche dollaro in più di Sergio Leone.

Nel 1966 è stata interprete insieme a Dany París dello spettacolo teatrale L' isola: commedia in due tempi messo in scena da Fabio Mauri.

Negli ultimi anni della sua carriera posò senza veli per la rivista Playboy per poi abbandonare lo spettacolo e ritirarsi a vita privata fino alla sua morte. Negli ultimi anni Rosemarie Dexter visse a Recanati, ospite dei conti Leopardi. Colpita da una grave malattia, il 9 settembre 2010 venne trovata cadavere nella casa dove viveva da qualche tempo in completo anonimato. Il decesso fu fatto risalire a due o tre giorni prima del suo ritrovo[1].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Trovata morta a Recanati l'attrice Rosemarie Dexter, viveva anonimamente in città vicino la Piazzuola
  2. ^ Archivio La Stampa 15-02-1966, pag. 4