Rosalie Lamorlière

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio di Lady Oscar, vedi Rosalie Lamorlière (personaggio).
Dettaglio da Marie Antoinette le matin de son exécution, di Tony Robert-Fleury

Rosalie Lamorlière (Breteuil, 19 marzo 1768Parigi, 2 febbraio 1848[1]) fu una giovane francese che assistette la regina Maria Antonietta durante la sua prigionia alla Conciergerie in attesa del processo[1][2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di un calzolaio, e aveva sei fratelli. Sebbene non si fosse mai sposata, ebbe una figlia il cui padre è ignoto[3]. In seguito ai massacri di settembre del 1792 e fino al 1799 venne assunta dai Richard, la coppia che si occupava della Conciergerie[3].

Morì nell'Hospice des Iincurables in rue de Sèvres a 79 anni, nel 1848. La figlia della regina, Maria Teresa, le versò una pensione fino al giorno della sua morte, ma rifiutò sempre d'incontrarla[1]. Venne sepolta nel cimitero di Montparnasse; una targa commemorativa venne fatta apporre da sua figlia nel cimitero del Père-Lachaise[2].

Non si sa nulla riguardo al suo aspetto fisico; l'unico ritratto che le venne fatto è andato perduto. Appare in un quadro di Tony Robert-Fleury, che però non l'aveva mai vista[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Mallet, p. 452
  2. ^ a b Lenotre
  3. ^ a b c Miserole

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]