Rosa scompiglio e i suoi amanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rosa scompiglio e i suoi amanti
Titolo originale Rambling Rose
Paese di produzione USA
Anno 1991
Durata 112 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Martha Coolidge
Soggetto Calder Willingham
Sceneggiatura Calder Willingham
Fotografia Johnny E. Jensen
Montaggio Steven Cohen
Musiche Elmer Bernstein
Scenografia John Vallone, Christiaan Wagener e Robert Gould
Interpreti e personaggi
Premi

Rosa scompiglio e i suoi amanti (Rambling Rose) è un film del 1991 diretto da Martha Coolidge, tratto da un romanzo del 1972 di Calder Willingham, adattato per il cinema dallo stesso scrittore.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1971, ritornato già adulto alla casa, negli Stati Uniti del Sud, dove trascorse gli anni della giovinezza, Buddy Hillyer ricorda i lontani anni '30 e la propria precoce adolescenza, insieme ai turbamenti e allo scompiglio portati in casa dall'arrivo di Rose, una graziosa ragazza di campagna, che gli procurò curiosità, emozioni e turbamenti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema