Rongrik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rongrik
municipalità
Rongrik – Veduta
Localizzazione
Stato Isole Marshall Isole Marshall
Arcipelago Ralik
Territorio
Coordinate 11°20′N 167°27′E / 11.333333°N 167.45°E11.333333; 167.45 (Rongrik)Coordinate: 11°20′N 167°27′E / 11.333333°N 167.45°E11.333333; 167.45 (Rongrik)
Superficie 1,68 km²
Abitanti 0 (1999)
Densità 0 ab./km²
Isolette 17
Altre informazioni
Fuso orario UTC+12
Cartografia

Rongrik – Localizzazione

L'atollo di Rongerik, conosciuto anche come atollo di Rongdrik o Rondik, è un atollo disabitato di 1,68 km² di superficie situato nell'Oceano Pacifico. È formato da 17 isole che circondano una laguna di 144 km². Fa parte delle Isole Marshall ed è posizionato sulla Ralik Chain, 200 km ad est di Bikini. Divenne famoso per essere stato il luogo di temporanea residenza, dal 7 marzo 1946 al 14 marzo 1948, della popolazione dell'atollo di Bikini che era stata spostata dal proprio atollo durante gli esperimenti nucleari americani dell'Operazione Crossroads.

Dopo mesi di cibo scarso e malnutrizione la popolazione venne spostata prima a Kwajalein e poi all'isola di Kili.

Il 1º marzo 1954 Rongerik venne accidentalmente raggiunta dal fallout radioattivo causato da una esplosione nucleare condotta nell'ambito dell'operazione Castle Bravo.

Secondo la tradizione degli abitanti delle Isole Marshall si ritiene che Rongerik sia stato stregato dal demone femminile Ujae, che ha contribuito a renderlo inabitabile.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]