Ron Dunlap

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ron Dunlap
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 203 cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala
Ritirato 1973
Carriera
Giovanili

1964-1968
Farragut High School
Illinois Fighting Illini Illinois Fighting Illini
Squadre di club
Rockford Royals
1971-1973 Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ronald "Ron" Dunlap (Chicago, 2 dicembre 1946[1]) è un ex cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dunlap frequentò la University of Illinois at Urbana-Champaign, giocando nei Fighting Illini per due stagioni. Fu costretto a saltare l'ultima (1967-1968) a causa di uno scandalo riguardante fondi neri e finanziamenti illeciti versati dall'Università dell'Illinois ai giocatori delle proprie squadre di basket e football americano. La NCAA sospese i Fighting Illini per due stagioni[2].

Nonostante la pausa forzata dal gioco, Dunlap venne selezionato al secondo giro del Draft NBA 1968 dai Chicago Bulls. Proseguì la carriera in CBA (esistita dal 1969 al 1974[3]) nei Rockford Royals, e successivamente in Israele al Maccabi Tel Aviv: fu il primo giocatore di colore nella storia della squadra[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Maccabi Tel Aviv: 1972, 1973

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Legends, Lists & Lore: Ron Dunlap, illinihq.com. URL consultato il 16 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Ed Sainsbury, Illinois Penalized by NCAA in The Times-News, 8 maggio 1967. URL consultato il 15 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Continental Basketball Association 1969-70 to 1973-74, apbr.org. URL consultato il 19 marzo 2013.
  4. ^ Ron Dunlap, maccabifans.co.il. URL consultato il 19 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]