Romolo Ferri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Romolo Ferri
Dati biografici
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1950 in Classe 125
Stagioni dal 1950 al 1964
Scuderie Mondial, Morini, Moto Guzzi, Gilera, Ducati e EMC
Miglior risultato finale
GP disputati 9[1]
GP vinti 1
Podi 7
Giri veloci 4
 

Romolo Ferri (Milano, 23 novembre 1928) è un pilota motociclistico italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordì nelle competizioni nel 1948 con una MV Agusta, correndo con le moto di Cascina Costa sino alla primavera 1950, quando accettò l'offerta dell'Innocenti per correre in gare di velocità e Regolarità: per la Casa milanese portò in gara, insieme a Nello Pagani, una 250 bicilindrica a V frontale. Lasciata l'Innocenti, corse con FB Mondial e Moto Guzzi, ottenendo i suoi primi punti nel motomondiale: il suo primo risultato valido per le classifiche mondiali risale al GP delle Nazioni 1951 in classe 125 dove conquistò il secondo posto, risultato eguagliato al GP delle Nazioni 1954 classe 250 e al GP di Spagna 1955 in 125.

Nella stagione 1956 accettò l'offerta della Gilera per correre in 125 con la nuova bicilindrica della Casa di Arcore, ottenendo la vittoria al debutto della moto a Monza e al GP di Germania; fu, quella, anche la stagione in cui ha ottenuto il miglior piazzamento nella classifica finale con il 2º posto alle spalle di Carlo Ubbiali. Ritiratasi la Casa di Arcore a seguito del patto di astensione, Ferri fu ingaggiato dalla Ducati per il 1958: nelle prime tre gare della stagione fu secondo due volte, ma al GP di Germania fu vittima di una caduta che lo costrinse ad una lunga inattività.

L'ultima presenza nelle gare iridate avvenne nel motomondiale 1964 in occasione del GP delle Nazioni dove si classificò al nono posto in 125.

È ricordato anche per i record di velocità in varie classi e percorrenze, ottenuti dapprima nel 1951 in sella ad una Lambretta[2] ed in seguito nel 1957 a bordo di una Gilera.

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

1950 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
125 Morini NE NE NE 7 0
1951 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
125 Mondial NE NE NE NE 2 6[3]
1952 Classe Moto Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
125 Morini NE NE Rit 4 3[4] 12º
1955 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of Germany.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
125 Mondial 2 6 Rit - NE - NE - 7[5]
1956 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
125 Gilera Rit 1 2 Rit 14[6]
1958 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Flag of Sweden.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
125 Ducati 2 2 Rit 12[7]
1964 Classe Moto Flag of the United States.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Flag of East Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
125 EMC - - - - NE - - - - 9 - 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

1954 Classe Moto Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Ulster banner.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
250 Moto Guzzi NE 2 NE 6[8]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberto Patrignani, Romolo Ferri, il "lambrettista" più veloce del mondo, Moto Storiche e d'Epoca novembre 1997.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]