Romford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Romford
parrocchia civile
Romford – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Grande Londra
Contea Non presente
Distretto Havering
Territorio
Coordinate 51°33′N 0°13′E / 51.55°N 0.216667°E51.55; 0.216667 (Romford)Coordinate: 51°33′N 0°13′E / 51.55°N 0.216667°E51.55; 0.216667 (Romford)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Romford

Romford è un sobborgo nord-orientale di Londra, nel Regno Unito, ed è capoluogo del borough di Havering.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Si sviluppò come centro rurale sulla strada che conduce alla capitale attorno al locale mercato, fondato nel 1247. Fu una parrocchia civile della centena di Becontree nell'Essex fino al 1465, quando le fu concessa l'autonomia all'interno del liberty di Havering. Nel 1839, con l'inaugurazione della stazione ferroviaria, diventò una città industriale, specialmente nel settore tessile e della lavorazione del cuoio ed ebbe luogo un forte incremento demografico. Nel 1892 il liberty fu abolito e Romford tornò ad essere una parrocchia civile facente parte dell'Essex. Con la legge del 1894 che riformò gli enti locali, il territorio parrocchiale fu suddiviso in distretto municipale e distretto rurale.

Con la progressiva urbanizzazione degli anni trenta, Romford venne a trovarsi alla periferia della grande area metropolitana formatasi attorno a Londra ed il territorio del distretto urbano venne esteso. Nel 1937 venne creato il borough municipale di Romford, che venne abolito nel 1965 per formare il borough di Havering. Il nuovo ente locale venne così sottratto alla giurisdizione dell'Essex ed assegnato a quella della neonata Greater London. Negli ultimi decenni si è molto sviluppato il settore terziario, e la città è ora sede di diversi centri commerciali. È diventata inoltre famosa per i numerosi locali di intrattenimento notturno.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Romford venne registrato per la prima volta nel 1177 come Romfort; questo toponimo, formato dalle due parole in antico inglese "rūm" e "fort", significa "largo o ampio guado". È molto probabile che questo guado fosse lungo la strada che da Londra conduce a Colchester. La denominazione del fiume Rom è una retroformazione locale derivata dal nome della cittadina; infatti, altrove il nome del medesimo fiume è "Beam".

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Vista invernale della South Street a Romford

Lo scopo della strategia urbana del concilio di Havering era quello di fare di Romford una destinazione culturale, nonostante al momento Hornchurch sia il centro culturale del borough con grandi teatri e spazi dedicati all'arte.

Essendo ex-città mercato ed centro per i trasporti della regione, Romford conta vari pub, di cui, locati nella piazza del mercato, sono monumenti classificati.

Persone legate a Romford[modifica | modifica wikitesto]

È il luogo di nascita di Frank Lampard, Ray Parlour, Chris Andrews, Cliff Williams, Nick Frost, Tony Adams, Lee Barnard, e Michelle Dockery

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]