Rome Renegades

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Rome Renegades
Fondata 2002
Fallita 2006
Arena Forum Civic Center
Sede Rome, Georgia
Colori Argento e nero

I Rome Renegades erano una squadra professionistica di indoor football, con sede a Rome, Georgia. Giocavano le partite casalinghe al Forum Civic Center. Iniziarono nel 2002 come expansion member della National Indoor Football League, come Oklahoma Crude. Dopo tre brutte stagioni si spostarono a Rome, Georgia a fine 2004 e divennero Renegades. Nella loro unica stagione NIFL come Renegades, ebbero un bilancio 7-7 ed entrarono nei playoff con una wildcard. Nei playoffs vinsero il loro quarto di Conference contro i Lakeland Thunderbolts 53-7. Quindi la semifinale con i Montgomery Maulers 47-31. Dopodiché l'Atlantic Conference Championship Game con i Cincinnati Marshals 51-41.

Furono però poi sconfitti nell'Indoor Bowl V dai Tri-Cities Fever 47-31. Nel settembre 2005 annunciarono la loro adesione all'American Indoor Football League. In questa stagione chiusero 12-2, battendo i Richmond Bandits per il miglior record nella Southern Conference.

Nel 2006 nel turno iniziale dei playoff AIFL, vinsero con i Chattahoochee Valley Vipers 64-39, poi con i Raleigh Rebels nella Southern Conference Championship Game 63-14. Però, sebbene ospitassero l'American Bowl II contro i Canton Legends, furono sconfitti 61-40. Dopo la stagione 2006 il proprietario, Harry Pierce, annunciò la nascita della World Indoor Football League, con Renegades, Spartans, Thunder e Raleigh Rebels come membri fondatori. Però i Renegades non vi giocarono mai: il 16 ottobre 2006 fu annunciata la fine dell'attività [1].

Giocatori importanti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]