Romanzo a chiave

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un romanzo a chiave (in lingua francese roman à clef o roman à clé) è un romanzo che descrive la vita reale dietro una facciata di finzione. La "chiave" di solito è un personaggio famoso o, in alcuni casi, l'autore del romanzo.

Le ragioni per cui un autore potrebbe scegliere la forma del romanzo a chiave possono essere:

  • L'intento satirico.
  • Lo scrivere su argomenti controversi, o il riportare informazioni riservate o su uno scandalo senza dar luogo ad accuse di diffamazione.
  • La possibilità di trasformare la storia nel modo in cui l'autore vorrebbe fosse andata.
  • La scelta di riportare esperienze personali o autobiografiche senza dover esporre l'autore come materia del racconto.

Sin dalle sue origini la tecnica del romanzo a chiave è stata usata anche nel teatro e nel cinema. Tra gli esempi ricordiamo: Quarto potere (1941) di Orson Welles, un film liberamente ispirato alla vita di William Randolph Hearst; l'opera teatrale censurata di Victor Hugo, Il re si diverte, su cui è basata l'opera Rigoletto di Giuseppe Verdi; Dreamgirls (2006), un film – tratto dall'omonimo musical – ispirato alla carriera delle Supremes.

Romanzi a chiave famosi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura