Roma alla conquista del mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roma alla conquista del mondo
Titolo originale The Eagle's Conquest
Autore Simon Scarrow
1ª ed. originale 2001
1ª ed. italiana 2010
Genere Romanzo
Sottogenere Romanzo storico
Lingua originale inglese
Ambientazione Impero Romano, Britannia durante il regno dell'Imperatore Claudio
Protagonisti Quinto Licinio Catone, Lucio Cornelio Macrone
Antagonisti Carataco
Altri personaggi Vespasiano, Aulo Plauzio, Claudio
Serie Eagle Series
Preceduto da Sotto l'aquila di Roma
Seguito da La spada di Roma

Roma alla conquista del mondo è un romanzo storico di Simon Scarrow ambientato nell'anno 43 d.C., pubblicato in Italia nel 2010 dalla casa editrice Newton Compton.

È il secondo romanzo della Eagle Series con protagonisti Macrone e Catone.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La conquista della Britannia, una terra sconosciuta persa nella nebbia, procede a rilento. Il centurione Macrone e il suo braccio destro Catone, ex schiavo ed ex raffinato uomo di corte, guidano gli uomini della Seconda Legione lungo sentieri impervi e strade fangose, contro un nemico inafferrabile, che attacca e si ritrae senza sosta. I Britanni sono guerrieri formidabili, che ignorano la paura ma conoscono bene le pratiche guerriere, e sono guidati da stregoni che padroneggiano con abilità le arti oscure. Inoltre, la poderosa macchina bellica romana è intralciata dalle meschine ambizioni di politicanti e arrivisti, che pensano alla carriera più che al successo della campagna. Claudio, l'imperatore debole, zoppo e balbuziente, ritarda l'avanzata per poter guidare di persona l'ultimo assalto. Ma ogni giorno di esitazione permette a Carataco, il valoroso capo nemico, di radunare altri uomini per il suo esercito, che diventa sempre più organizzato e temibile. Quando poi Catone e Macrone scoprono che di nascosto un traditore rifornisce di armi ed equipaggiamenti i Britanni, capiscono che la battaglia che li aspetta non può essere combattuta solo con il gladio del legionario. La setta dei Liberatores trama per abbattere Claudio e riportare l'impero alla repubblica. Roma è un sogno grandissimo e fragile, e sono innumerevoli gli uomini che ne bramano la caduta. E come sempre, solo la spada dei suoi valorosi soldati può salvare l'impero.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Macrone: centurione della Sesta centuria della Quarta Coorte della Seconda Legione; veterano molto rude.
  • Catone: optio della Sesta centuria della Quarta Coorte della Seconda Legione; ex schiavo, serve sotto le aquile da poco tempo.
  • Carataco: re, guerriero e capo di una coalizione di popoli che ha come obbiettivo fermare l aconquista della Britannia da parte di Roma.
  • Aulo Plauzio: Generale dell'esercito in Britannia, composto da quattro legioni la Seconda, la Nona, la Quattordicesima e la Ventesima.
  • Vespasiano: Legato della Seconda Legione.
  • Vitellio: Tribuno della Seconda Legione.
  • Claudio: Imperatore romano nel 43 D.C.
  • Narciso: Segretario dell'Imperatore Claudio.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Analisi[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura