Roger Risholt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roger Risholt
Roger Risholt.jpg
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 178 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Sandefjord Sandefjord
Carriera
Squadre di club1
1995-1996 Oyestad Øyestad 24 (5)
1997-2000 Jerv Jerv  ? (?)
2000-2001 Start Start 16 (2)
2002-2005 Fredrikstad Fredrikstad 83 (17)
2005-2006 Aarhus Aarhus 20 (1)
2006-2007 Hacken Häcken 21 (2)
2007-2008 Tromso Tromsø 18 (0)
2009-2010 Kongsvinger Kongsvinger 47 (3)[1]
2010 Fredrikstad Fredrikstad 9 (1)[2]
2011-2012 GIF Sundsvall GIF Sundsvall 35 (2)[3]
2013 Kristiansund Kristiansund 26 (0)
2014- Sandefjord Sandefjord 27 (1)
Nazionale
1997
2005
Norvegia Norvegia U-17
Norvegia Norvegia
1 (0)
3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 dicembre 2014

Roger Risholt (Arendal, 10 aprile 1979) è un calciatore norvegese, centrocampista del Sandefjord.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Anche su fratello gemello Kai è un calciatore professionista.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Risholt ha giocato assieme a suo fratello Kai nelle giovanili dell'Arendal, per poi passare all'Øyestad. In questa squadra, ha effettuato il debutto nel corso della 2. divisjon 1995, terza serie del campionato norvegese. Dopo un altro anno in forza al club, si è trasferito allo Jerv. Ha giocato con questa maglia per tre anni e mezzo, i primi due in 2. divisjon e l'ultimo anno e mezzo in 3. divisjon.

Start[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2000, è stato ingaggiato dallo Start, formazione militante nell'Eliteserien. Ha debuttato nella massima divisione il 13 agosto 2000: ha sostituito infatti Tom Berhus nel pareggio per 3-3 sul campo del Molde.[5] A fine stagione, lo Start è retrocesso nella 1. divisjon.

Il 7 ottobre 2001 segnò la prima rete con questa maglia, nel successo per 0-1 in casa dello Skeid.[6] La stagione di Risholt è stata comunque turbolenta: ha giocato 14 partite di campionato, soltanto 4 delle quali da titolare, e ha messo a segno 2 reti.[4] Nella stessa annata, lo Start ha guadagnato la promozione chiudendo il campionato al secondo posto. Jan Halvor Halvorsen, allenatore del club, ha poi comunicato a Risholt che il giocatore non era nei piani della squadra in vista della stagione successiva.[4] Il calciatore ha così rescisso il contratto che lo legava al club.[4]

Fredrikstad[modifica | modifica wikitesto]

Successivamente, Risholt è rimasto svincolato per diversi mesi.[4] In questo arco di tempo, ha sostenuto un provino con gli scozzesi del St. Johnstone, senza che gli venisse offerto alcun contratto.[4] Ha così firmato un contratto biennale con il Fredrikstad, formazione militante nella 2. divisjon, che oltre alla possibilità di giocare a calcio gli offriva anche un lavoro part-time.[4] Risholt è diventato rapidamente uno dei perni della formazione e ha giocato 24 delle 26 partite di campionato disputate dal Fredrikstad, che a fine stagione si è guadagnato la promozione nella 1. divisjon.[4]

Rimasto al Fredrikstad anche per l'anno successivo, ha contribuito con 7 reti in 26 presenze ad una nuova promozione, stavolta in Eliteserien. Nell'estate 2003, inoltre, Risholt aveva rinnovato il contratto che lo legava al club per altre tre stagioni.[4] Il 3 maggio 2004 ha realizzato la prima rete nella massima divisione norvegese, nel pareggio casalingo per 2-2 contro il Vålerenga.[7]

Ha giocato nel Fredrikstad anche la stagione seguente, in cui ha avuto contrasti con il nuovo allenatore Egil Olsen.[4] Questi dissidi lo hanno portato all'addio al club nel corso dell'estate.[4]

Aarhus e Häcken[modifica | modifica wikitesto]

Si è trasferito così ai danesi dell'Aarhus, debuttando nella Superligaen in data 16 ottobre 2005: è subentrato a Jens Gjesing nella sconfitta per 3-1 sul campo dell'Odense.[8] Il 23 aprile 2006 ha realizzato il primo gol nella massima divisione danese, nel pareggio per 1-1 contro l'Aalborg.[9] È rimasto in squadra per una sola stagione, in cui ha totalizzato 20 presenze e una rete in campionato.

Nel 2006 si è trasferito in Svezia, per giocare nell'Häcken. Ha esordito il 12 settembre, giocando titolare nella sconfitta casalinga per 1-4 contro il Göteborg.[10] Al termine della stagione, la squadra è retrocessa nella Superettan, con Risholt che vi è rimasto in forza fino all'estate.

Tromsø e Kongsvinger[modifica | modifica wikitesto]

È passato poi al Tromsø, a cui si è legato con un contratto biennale.[4] Il primo match con questa maglia lo ha giocato il 23 settembre, entrando in campo in sostituzione di Helge Haugen nel successo per 2-1 sul Lyn Oslo.[11] L'esperienza in squadra non è stata positiva.[4]

Il 4 dicembre 2008 è stato ufficializzato il suo trasferimento al Kongsvinger, valido a partire dal 1° gennaio successivo.[12] È tornato così a giocare con suo fratello Kai.[4] Ha esordito in squadra, in 1. divisjon, il 5 aprile 2009: è stato schierato titolare nel successo per 3-2 sull'HamKam.[13] La settimana seguente, ha siglato il primo gol: è stata sua la rete della bandiera nel 4-1 subito dall'Haugesund.[14] Ha contribuito alla promozione nell'Eliteserien della sua squadra. In seguito, è diventato capitano del Kongsvinger, ma ha lasciato il club a causa dei suoi problemi economici.[4]

Il ritorno al Fredrikstad[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2010, Risholt ha fatto ritorno al Fredrikstad, all'epoca militante nella 1. divisjon: ha firmato un contratto valido fino al termine della stagione.[4] In questa porzione di stagione, ha totalizzato 9 presenze e una rete e ha contribuito al terzo posto finale della sua squadra. Questo piazzamento ha consentito al Fredrikstad di partecipare alle qualificazioni all'Eliteserien, poi vinte: il club è così tornato in Eliteserien per la stagione 2011, ma Risholt ha lasciato la squadra in scadenza di contratto.

GIF Sundsvall[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 marzo 2011 è stato ufficializzato il suo trasferimento al GIF Sundsvall, compagine svedese militante nella Superettan.[15] Ha disputato il primo incontro in squadra in data 15 aprile, quando è stato impiegato come titolare nella sconfitta casalinga per 1-2 contro l'Assyriska.[16] A fine stagione, il GIF Sundsvall ha centrato la promozione nell'Allsvenskan.

Il 12 aprile 2012, Risholt è tornato così a calcare i campi della massima divisione svedese: è stato infatti schierato titolare nella vittoria per 4-0 sul Syrianska.[17] Il 29 aprile ha segnato la prima rete in campionato con la maglia del GIF Sundsvall, in occasione del successo per 3-1 sull'Örebro.[18] La squadra ha chiuso la stagione al terzultimo posto e per questo ha dovuto affrontare lo spareggio promozione-salvezza per stabilire in quale divisione avrebbe giocato a partire dall'anno seguente: nel doppio confronto con l'Halmstad, è stato il GIF Sundsvall ad avere la peggio e pertanto la squadra è retrocessa nella Superettan. Risholt ha chiuso il biennio in squadra totalizzando 35 presenze in campionato e 2 reti.

Kristiansund[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 gennaio 2013, è passato al Kristiansund, facendo così ritorno in Norvegia.[19] Ha esordito nella nuova squadra, neopromossa in 1. divisjon, in data 7 aprile: è stato schierato titolare nel successo per 3-1 sull'Elverum.[20] Ha totalizzato 26 presenze in campionato, senza mai andare a segno. Ha contribuito così alla salvezza del Kristiansund.

Sandefjord[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 novembre 2013 ha firmato un contratto con il Sandefjord, valido per un anno a partire dal 1º gennaio 2014.[21] Ha esordito con questa maglia il 6 aprile 2014, schierato titolare nella vittoria per 1-2 sul campo dell'Ullensaker/Kisa.[22] Il 5 ottobre successivo ha segnato la prima rete in squadra, nel successo per 3-4 sul campo del Bærum.[23] Il Sandefjord ha vinto il campionato e si è guadagnato la promozione in Eliteserien. Il 5 dicembre 2014, ha rinnovato il contratto che lo legava al club per un'ulteriore stagione.[24]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Risholt ha giocato una partita per la Norvegia Under-17 e 3 partite per la Nazionale maggiore.[25] Ha debuttato il 22 gennaio 2005, sostituendo Øyvind Storflor nel pareggio per 1-1 contro il Kuwait.[26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 dicembre 2014.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995 Norvegia Øyestad 2D 1 0 CN  ?  ? - - - - - - 1+ 0+
1996 3D 23 5 CN  ?  ? - - - - - - 23+ 5+
Totale Øyestad 24 5  ?  ? - - - - 24+ 5+
1997 Norvegia Jerv 2D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1998 2D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1999 3D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
2000 3D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
Totale Jerv  ?  ?  ?  ? - - - -  ?  ?
2000 Norvegia Start ES 2 0 CN 1 0 - - - - - - 3 0
2001 1D 14 2 CN  ?  ? - - - - - - 14+ 2+
Totale Start 16 2 1+ 0+ - - - - 17+ 2+
2002 Norvegia Fredrikstad 2D 24 5 CN  ?  ? - - - - - - 24+ 5+
2003 1D 26 7 CN 3 0 - - - - - - 29 7
2004 ES 25 4 CN 2 0 - - - - - - 27 4
2005 ES 8 1 CN 1 1 - - - - - - 9 2
2005-2006 Danimarca Aarhus SL 20 1 CD  ?  ? - - - - - - 20+ 1+
2006 Svezia Häcken A 9 0 CS  ?  ? - - - - - - 9+ 0+
2007 A 12 2 CS  ?  ? - - - - - - 12+ 2+
Totale Häcken 21 2  ?  ? - - - - 21+ 2+
2007 Norvegia Tromsø ES 6 0 CN - - CU 0 0 - - - 6 0
2008 ES 12 0 CN 4 0 - - - - - - 16 0
Totale Tromsø 18 0 4 0 0 0 - - 22 0
2009 Norvegia Kongsvinger 1D 30+3 2+0 CN 1+ 0+ - - - - - - 34+ 2+
gen.-ago. 2010 ES 17 1 CN 1 0 - - - - - - 18 1
Totale Kongsvinger 47+3 3+0 2+ 0+ - - - - 52+ 3+
ago.-dic. 2010 Norvegia Fredrikstad 1D 9+3 1+0 CN - - - - - - - - 12 1
Totale Fredrikstad 92+3 18+0 6+ 1+ - - - - 101+ 19+
2011 Svezia GIF Sundsvall S 14 0 CS  ?  ? - - - - - - 14+ 0+
2012 A 21+1 2 CS 1 0 - - - - - - 23 2
Totale GIF Sundsvall 35+1 2+0 1+ 0+ - - - - 37+ 2+
2013 Norvegia Kristiansund 1D 26 0 CN 1 0 - - - - - - 27 0
2014 Norvegia Sandefjord 1D 27 1 CN 0 0 - - - - - - 27 1
Totale 326+7+ 34+0+ 15+ 1+ 0 0 - - 348+ 35+

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Norvegia Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22/01/2005 Madinat al-Kuwait Kuwait Kuwait 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
25/01/2005 Riffa Bahrein Bahrein 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
28/01/2005 Amman Giordania Giordania 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
Totale Presenze 3 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 50 (3) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ 12 (1) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  3. ^ 36 (2) se si considera lo spareggio promozione-salvezza.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p (NO) Roger Risholt, ffksupporter.no. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  5. ^ (NO) Molde 3 - 3 Start, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  6. ^ (NO) Skeid 0 - 1 Start, altomfotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  7. ^ (NO) Fredrikstad 2 - 2 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  8. ^ (NO) OB 3 - 1 AGF, altomfotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  9. ^ (NO) AGF 1 - 1 AaB, altomfotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  10. ^ (NO) Häcken 1 - 4 Göteborg, altomfotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  11. ^ (NO) Tromsø 2 - 1 Lyn, altomfotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  12. ^ (NO) Risholt til Kongsvinger, nordlys.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  13. ^ (NO) Kongsvinger 3 - 2 HamKam, altomfotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  14. ^ (NO) Haugesund 4 - 1 Kongsvinger, altomfotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  15. ^ (NO) Risholt klar for Sundsvall, aftenposten.no. URL consultato il 28 marzo 2011.
  16. ^ GIF Sundsvall vs. Assyriska, soccerway.com. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  17. ^ GIF Sundsvall vs. Syrianska FC, soccerway.com. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  18. ^ GIF Sundsvall vs. Örebro, soccerway.com. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  19. ^ (NO) Roger Risholt til Kristiansund BK, kristiansundbk.no. URL consultato il 18 gennaio 2013.
  20. ^ (NO) Kristiansund BK 3 - 1 Elverum, altomfotball.no. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  21. ^ (NO) Roger Risholt skal kjempe for SF, sandefjordfotball.no. URL consultato il 1° gennaio 2014.
  22. ^ (NO) Ullensaker/Kisa 0 - 2 Sandefjord, altomfotball.no. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  23. ^ (NO) Bærum 3 - 4 Sandefjord, altomfotball.no. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  24. ^ (NO) Enige om ny kontrakt, sandefjordfotball.no. URL consultato il 5 dicembre 2014.
  25. ^ (NO) Roger Risholt, fotball.no. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  26. ^ (NO) Kuwait - Norge 1 - 1, fotball.no. URL consultato il 28 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]