Roger Pratt (architetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clarendon House, Londra (distrutta)

Roger Pratt (16201684) è stato un architetto inglese.

"Architetto gentiluomo", definito come il miglior seguace di Inigo Jones, le sue opere ebbero notevole influenza sull'architettura inglese del Seicento, ma tutti i suoi progetti sono andati perduti o alterati nel corso del tempo.

Tra i suoi lavori si ricordano: Coleshill House (1650, distrutta), Kingston Lacy (dal 1663, manomessa nell'Ottocento), Horseheath Hall (1663-1665, distrutta) e soprattutto la Clarendon House (1664-1667, distrutta), che fu la prima residenza costruita secondo i canoni del Classicismo inglese.

Inoltre, Pratt importò dalla Francia l'appartement double e la cour d'honneur.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • N. Pevsner, J. Fleming, H. Honour, Dizionario di architettura, Torino, Einaudi, 1981. ISBN 8806130692

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 95850303 LCCN: no00050651