Roger Ducos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roger Ducos
Pierre-Roger Ducos.jpg

III°console della Prima Repubblica Francese
Durata mandato 9 novembre 1799 –
1 gennaio 1800
Predecessore istituzione della carica
Successore Charles-François Lebrun

Vice Presidente del Senato del Primo Impero Francese
Durata mandato 18 maggio 1804 –
2 aprile 1814

Senatore del Primo Impero Francese
Durata mandato 13 dicembre 1799 –
2 aprile 1814

Membro della Camera dei Pari del Primo Impero Francese
Durata mandato 2 giugno 1815 –
7 luglio 1815

Pierre-Roger Ducos (Dax, 25 luglio 1747Ulma, 16 marzo 1816) è stato un politico francese del periodo della Rivoluzione.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ducos studiò diritto a Tolosa e contribuì alla redazione dei cahier de doléances della città di Dax, prossima al suo villaggio natale. Fu eletto procuratore della Comune di Dax e giudice di Pace. Eletto alla Convenzione nazionale per il dipartimento di Landes, votò a favore dell'esecuzione capitale di Luigi XVI (20 gennaio 1793). Nel 1793 e nel 1794 compì numerose ed importanti missioni nel nord della Francia sconvolta dalla guerra.

Rieletto al Consiglio degli Anziani nel 1795 e nel 1798 (quest'ultima elezione fu annullata a seguito del colpo di Stato del 30 pratile dell'anno VII (18 giugno 1799), fu nominato Direttore con l'appoggio di Paul Barras. Diventato amico di Emmanuel Joseph Seyès, partecipò con lui al colpo di Stato del 18 brumaio dell'anno VIII (9 novembre 1799).

Nominato console provvisorio con Bonaparte e con Seyès, quando il consolato ebbe la sua formazione definitiva e lui e Seyès furono sostituiti da Jean-Jacques-Régis de Cambacérès et Charles-François Lebrun, fu nominato senatore divenendo al contempo vicepresidente del senato.

Nel 1808 fu fatto Conte dell'Impero, ciò nondimeno nel 1814 votò per la deposizione di Napoleone I. Nel 1816, con la restaurazione, fu cacciato in esilio come regicida e si trasferì in Germania, ove morì in un incidente di viaggio. Era fratello di Nicolas Ducos, generale e barone dell'Impero.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Grand officier dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Grand officier dell'Ordine della Legion d'Onore
«promozione del 25 pratile dell'anno XII»
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordre de la Reunion - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordre de la Reunion
«Almanacco Imperiale dell'anno 1813»

Controllo di autorità VIAF: 73984016 LCCN: n90692108