Rodolfo Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il calciatore costaricano, vedi Rodolfo Rodríguez Mojica.
Rodolfo Rodríguez
RodolfoRodríguez-Mundialito1980.jpg
Rodríguez, capitano dell'Uruguay, solleva la Coppa d'Oro dei Campioni del Mondo.
Dati biografici
Nome Rodolfo Sergio Rodríguez Rodríguez
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 190 cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Ritirato 1994
Carriera
Giovanili
1971-1976 Cerro Cerro
Squadre di club1
1976 Cerro Cerro  ? (-?)
1976-1984 Nacional Nacional  ? (-?)
1984-1988 Santos Santos 57 (-45)
1988-1990 Sporting CP Sporting CP 16 (-12)
1991-1992 Portuguesa Portuguesa 25 (-37)
1992-1994 Bahia Bahia 13 (-28)
Nazionale
1976-1986 Uruguay Uruguay 78 (-68)[1]
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Copa América 1983
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Rodolfo Sergio Rodríguez Rodríguez (Montevideo, 20 gennaio 1956) è un ex calciatore uruguaiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Considerato tra i migliori portieri di sempre del calcio uruguaiano, Rodríguez cresce calcisticamente nelle file del Cerro, per poi passare nel 1976 al Nacional. Coi tricolores vince tre titoli nazionali (1977, 1980 e 1983), la Coppa Libertadores e la Coppa Intercontinentale (ambedue nel 1980).

Nel 1984 Rodríguez va in Brasile al Santos, con cui vince subito il Campionato Paulista. Dopo quattro anni coi bianco-neri, passa allo Sporting Lisbona, in Portogallo. Nel 1991 è già di ritorno in Brasile, al Portuguesa. L'anno dopo passa al Bahia con cui conquista il Campionato Baiano nel 1993 e nel 1994. Nello stesso anno dà l'addio alla carriera agonistica.

Titolare indiscusso della porta della nazionale uruguaiana per circa un decennio, Rodríguez detiene il primato di presenze con la maglia della Celeste: ben 79, la prima contro il Cile a Santiago il 6 ottobre 1976 e l'ultima contro il Galles a Wrexham il 21 aprile 1986 (ambedue le partite finirono 0-0). Con l'Uruguay ha vinto il Mundialito disputato a Montevideo nel 1981 e l'edizione della Coppa America del 1983.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nacional: 1977, 1980, 1983
Santos: 1984
Bahia: 1993, 1994

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nacional: 1980
Nacional: 1980

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1981
Copa América 1983

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Luis Passo Alpuin, Uruguay - Record International Players, RSSSF. URL consultato il 6-4-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]