Rodolfo Llopis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rodolfo Llopis (Callosa d'en Sarrià, 27 febbraio 1895Albi, 22 luglio 1983) è stato un politico spagnolo. Fu il leader del Partito Socialista Operaio Spagnolo fra il 1944 e il 1974, mentre in precedenza era stato deputato del PSOE nella Seconda Repubblica Spagnola.

Dopo la guerra civile spagnola andò in esilio in Francia e nel 1947 fu eletto presidente della Repubblica in esilio. Nel PSOE difese la classe dirigente all'estero nei confronti dei militanti rimasti in Spagna, guidati da Felipe González. Al Congresso del PSOE del 1974 González venne eletto segretario generale, e Llopis lasciò il partito.

Controllo di autorità VIAF: 25491792