Rodan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo gruppo musicale, vedi Rodan (gruppo musicale).
Rodan
Rodan poster detail.jpg
Universo Godzilla
Lingua orig. Giapponese
Autore Ken Kuronuma
Editore Toho
1ª app. 1956
1ª app. in Rodan
app. it. 1956
app. it. in Rodan
Interpretato da
Specie Pteranodon gigante
Affiliazione *Godzilla (Showa)
Parenti

Rodan (ラドン - Radon ) è un kaiju, personaggio della serie cinematografica di Godzilla. Rodan deve il suo nome alla specie di pterosauro Pteranodon, animale al quale è ispirato il mostro. Rodan è stato il primo film di Kaiju a colori.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Rodan è un gigantesco rettile volante protagonista di diversi film tokusatsu kaiju giapponesi. Assomiglia vagamente ad uno pterosauro con le scaglie rossastre, anche se progressivamente nel corso degli anni assume fattezze sempre più da uccello. Si tratta naturalmente di un animale di specie immaginaria. Il vento generato dal battito delle sue ali può arrivare a distruggere case e palazzi e nella versione Fire Rodan può sputare un raggio termico all'uranio viola dalla bocca. In tutte le sue apparizioni è sempre stato alleato di Godzilla tranne nel suo film di debutto, Rodan (dove Godzilla non appare), nel film Godzilla vs. Mecha-Godzilla (anche se però alla fine si sacrifica per il compagno) e su Godzilla: Final Wars, dove peraltro riacquista il suo aspetto da rettile. Rodan è alto inizialmente 50 metri, poi 70 e infine 100 metri con un peso relativo di 15 000, 16 000 e 30 000 tonnellate. L'apertura alare invece è inizialmente 140 metri e infine 200 metri. Rodan è invulnerabile agli attacchi atomici di Godzilla e assorbe energia dal fuoco o dagli attacchi termici. Rodan può assorbire l'energia degli animali intorno a lui e rigenerarsi (questo solo nel Manga).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Showa era[modifica | modifica wikitesto]

Rodan nacque insieme ad un'altra femmina della sua specie nel 1956, per poi buttarsi nella lava volendo probabilmente evitare una vita senza la compagna, che cadde nella lava del monte Aso, visto che era stata ferita ad un'ala. Otto anni dopo (nel 1964) tornò in vita a causa dei gas vulcanici che rigenerarono le sue ferite e inizia a distruggere il Giappone. Successivamente inizia una battaglia con Godzilla mettendolo in seria difficoltà grazie alla sua impermeabilità al raggio atomico del re dei mostri (infatti, quando viene colpito in pieno durante uno scontro, oltre a non uscirne senza neanche un graffio scuote la testa infastidito). La larva di Mothra cerca di comunicare con i mostri esponendoli la minaccia presentata da Ghidorah, ma viene cacciata in malo modo visto che vogliono continuare "in pace" la loro battaglia. Il benevolo insetto allora decide di affrontare il drago da sola, e sarebbe stata uccisa se non fosse stato per Rodan e Godzilla che decisero di aiutare Mothra, e insieme i tre mostri riescono a mettere in fuga il tricefalo drago. A distanza di un anno, una razza aliena conosciuta come Xillians ha voluto barattare Godzilla e Rodan in cambio della cura contro tutti i mali: Ghidorah aveva invaso il loro pianeta e i due mostri terrestri erano gli unici a poterlo fermare. Tutto ciò era in realtà un piano per prendere il controllo dei tre mostri e spedirli a seminare il caos sulla Terra per renderne gli abitanti schiavi. Ma gli umani riescono a spezzare il controllo mentale e i due alleati fanno squadra mettendo in fuga Ghidorah. Nel 1968 i mostri terrestri (tra cui Rodan) vengono rinchiusi sull'Isola dei Mostri, che è attrezzata di particolari strumenti per impedire ai mostri di fuggire. Anche stavolta una razza aliena femminile chiamata Kilaak prende il controllo dei mostri e li usa per distruggere la Terra, ma i mostri vengono liberati dal controllo mentale e uccidono Ghidorah, alleato delle aliene.

Heisei[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993 Rodan appare insieme ad un uovo di Godzillasauro (che considera come un fratello) su un'isoletta nel Pacifico, dove degli scienziati sono sbarcati. Anche Godzilla arriva e i due mostri iniziano una battaglia (la loro unica da nemici), che vede come vincitore Godzilla. Rodan sembrava morto ma una pianta psichica sul guscio dell'uovo di Baby Godzilla lo risveglia, e grazie alle radiazioni del fiato di Godzilla ora è in grado di sparare un raggio termico all'uranio di colore viola e di essere invulnerabile al calore e al fuoco. Una volta arrivato in Giappone distrugge l'elicottero che trasportava Baby Godzilla rapendolo. Allora i giapponesi decidono di mandare Garuda (un potente elicottero militare) e Mechagodzilla a riprendere il cucciolo che era un'esca per attirare e uccidere Godzilla. Rodan riesce a sconfiggere Garuda dopo una battaglia aerea, poi il rettile rivolge la sua attenzione a Mechagodzilla, però perde orribilmente grazie allo scudo del robot che blocca il suo fascio di calore. Poco dopo anche Godzilla viene ucciso, ma Rodan atterra su di lui colpito da un Mega Buster del clone robotico di Godzilla. Rodan inizia a lampeggiare e si dissolve in una polvere che oltre a riportare in vita l'amico caduto scioglie anche lo scudo di Mechagodzilla che viene distrutto da Godzilla, che è inferocito per la perdita del suo più grande alleato.

Millennium[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 Rodan (in qualche modo ancora vivo), viene usato nuovamente dagli Xillians per attaccare New York. Successivamente insieme a King Cesar ed Angurius viene sconfitto da Godzilla (ma non ucciso come omaggio ai suoi vecchi alleati), nei pressi del Monte Fuji.

Armi e strategie[modifica | modifica wikitesto]

Rodan dispone di varie armi: può generare uragani volando a mach 3.5 o sbattendo le ali, un soffio di vento (usato solo nel suo primo film) e un raggio termico all'uranio. Rodan ha dimostrato di essere dotato di una grande forza fisica perché nel film L'invasione degli astromostri e Ghidorah, the Three-Headed Monster riesce a sollevare Godzilla e anche a trasportarlo. Per quanto riguarda la strategia di combattimento va notato che Rodan è tra i kaiju più furbi, visto che in Ghidorah, the Three-Headed Monster si nasconde dietro dei massi per evitare i fulmini gravitonici di King Ghidorah, e nello stesso film in un inseguimento aereo svolge una giravolta improvvisa di 180° e colpisce direttamente King Ghidorah. Invece nel film Gli eredi di King Kong riesce a far riposare gli alleati distraendo King Ghidorah e a schivare i suoi fulmini sollevando un polverone di fumo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Rodan è uno dei tre mostri che Godzilla ha lasciato vivi nel film Godzilla: Final Wars, infatti ha lasciato vivo Rodan (insieme ad Angilas e King Caesar) dopo averlo sconfitto. Probabilmente in seguito sarà stato rimesso sull'Isola dei Mostri. Rodan ha cambiato forma e dimensioni in Godzilla vs. Mechagodzilla rispetto al Rodan Showa. La differenza che si nota di più è che il Rodan Heisei ha un'apertura alare più piccola del suo predecessore e del suo successore e a differenza degli altri ha 3 creste invece di 2. Due sono rivolte all'esterno mentre l'altra all'interno.

In una scena eliminata in Godzilla vs. Mechagodzilla mostra uno scontro tra uno Pteranodonte e un Godzillasauro. Nell'episodio 27 della prima serie dei Digimon si sente il verso di Rodan.

Rodan appare spesso ne I Simpson: in un episodio attacca l'aereo dei protagonisti insieme a Godzilla, Gamera e Mothra. In un altro episodio appare in un sogno di Lisa in cui, insieme a Gamera e Mothra, attacca le persone esiliate sull'isola dei mostri (il Rodan di questo episodio è più simile a Chandarah). In un terzo episodio appare mentre combatte contro Homer-Paul Bunyan e il suo bue blu.

Appare anche un mostro simile a Rodan nel film Pacific Rim chiamato Otachi. Questo,oltre a volare, ha una coda appuntita e una lingua blu da cui esce dell'acido corrossivo.