Rock of Ages (film 2012)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rock of Ages
Rock of Ages film.JPG
Logo
Titolo originale Rock of Ages
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2012
Durata 123 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere musicale, commedia, sentimentale
Regia Adam Shankman
Soggetto Chris D'Arienzo
Sceneggiatura Justin Theroux, Chris D'Arienzo, Allan Loeb, Michael Arndt, Jordan Roberts
Produttore Jeff Davis, Jennifer Gibgot, Garrett Grant, Tobey Maguire, Scott Prisand, Adam Shankman, Matt Weaver, Barry Habib (co-produttore)
Produttore esecutivo Michael Disco, Samuel J. Brown
Casa di produzione Offspring Entertainment
Corner Store Entertainment
Maguire Entertainment
New Line Cinema
Distribuzione (Italia) Warner Bros. Italia
Fotografia Bojan Bazelli
Montaggio Emma E. Hickox
Effetti speciali Digital Domain
Scenografia Jon Hutman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Rock of Ages è un film del 2012 diretto da Adam Shankman, adattamento cinematografico dell'omonimo musical rock di Broadway.

Il film ha per protagonisti Diego Boneta e Julianne Hough, affiancati da un cast corale che comprende Russell Brand, Tom Cruise, Catherine Zeta-Jones, Alec Baldwin, Paul Giamatti, Malin Åkerman e Mary J. Blige.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel 1987 a Los Angeles il Bourbon Room è il centro della scena musicale rock della città. Sherrie Christian, una ragazza originaria dell'Oklahoma, arriva a Los Angeles con il sogno di diventare una cantante famosa. Dopo essere stata derubata della valigia che conteneva i suoi dischi, conosce l'aspirante rockstar Drew Boley, che lavora come barista nel celebre locale di musica rock live. Vedendo l'incidente, Drew cerca di catturare il ladro, ma non ci riesce, così conforta Sherrie e, dopo aver appreso che era appena arrivata in città e dopo il furto era senza soldi, le fa avere un lavoro come cameriera nel Bourbon. Il club è gestito da Dennis Dupree e il suo braccio destro, Lonny Barnett che stanno cercando di saldare le tasse non pagate che minacciano il loro locale, augurandosi che il loro amore per il rock n' roll non lo faccia chiudere. Nella speranza di ricavare denaro sufficiente a estinguere il loro debito, Dennis e Lonny decidono di ospitare Stacee Jaxx, dio del rock che farà l’ultimo concerto con la sua band degli "Arsenal", presso il Bourbon Room, dove ha iniziato la sua carriera, prima di dedicarsi alla sua carriera da solista.

Contestualmente all'arrivo di Jaxx in città insieme al suo losco manager Paul Gill, Patricia, la moglie del sindaco Mike Whitmore, religioso tradizionalista, nel tentativo di sbarazzarsi dell’immagine di Los Angeles come città del "sesso, droga e rock n' roll", mette su un gruppo di madri conservatrici che hanno in Stacee Jaxx il loro "nemico mortale", dato il suo stile di vita diseducativo e organizza un rumoroso sit-in di protesta davanti al locale. Tutto sembra andare per il meglio tra Drew e Sherrie e il loro rapporto cresce sempre di più. La notte dello spettacolo, Dennis scopre che la band d’apertura ha annullato il suo spettacolo e Sherrie lo convince a usare Drew e la sua band, i Wolfgang Von Colt, per sostituirli. Il manager di Stacee, Paul Gill, pianifica un'intervista tra Stacee e Constance Sack, giornalista per la rivista Rolling Stone, prima del concerto.

Durante l'intervista, lei cita le indiscrezioni secondo cui con Stacee sia divertato impossibile lavorare a causa del suo carattere eccentrico, dei ritardi e dei capricci da star, e che in realtà gli Arsenal lo vogliano cacciare, e la carriera da solista non è altro che una scelta obbligata, ma Stacee sostiene che la sua vita è molto più complicata di quanto sembri essere. Dopo l'intervista, Constance si scaglia contro di lui, sostenendo che una volta era un grande musicista, ma ora è solo un immaturo e sull'orlo di diventare l’ombra di sé stesso, prima scriveva canzoni piene di passione e adesso si è adagiato sui successi passati, accusando il suo manager che anziché aiutarlo sta facendo precipitare la sua carriera a picco. Stacee ordina a Gill, alle sue guardie di sicurezza e alle sue accompagnatrici femminili di andare tutti fuori dallo spogliatoio, per discutere privatamente con Constance. Mentre gli spiega se stesso, si rende conto che lei è in realtà l'unica persona che lo abbia mai veramente cercato di capire, piuttosto che aderire ad un'immagine di ciò che le persone si aspettano da lui. Egli la seduce, si baciano e sono vicini dal avere un rapporto sessuale quando uno dei suoi commenti arroganti convince Constance che sta facendo un errore e la induce a lasciare bruscamente la stanza, lasciando Stacee in uno stato di confusione. Nel frattempo, Sherrie entra nel suo camerino portando una bottiglia di Scotch che Stacee le aveva chiesto di prendere dalla sua limousine all'esterno. Ancora sconnesso dal suo incontro ravvicinato con Constance le va a sbattere addosso e fa cadere la bottiglia per terra.

Mentre Drew è in attesa di salire sul palco, vede uscire dal camerino Sherrie e Stacee seminudo e per errore interpreta le sue scuse per aver rotto la bottiglia di Scotch come un'indicazione che hanno fatto sesso e lo convince ulteriormente il fatto che Stacee si tira su la lampo dei pantaloni, costringendolo ad eseguire con rabbia i suoi brani ma il pubblico è in delirio e il concerto d’apertura va alla grande. Successivamente lui lascia Sherrie senza spiegazioni e parte con Gill che si offre di renderlo famoso avendone fiutato il grande potenziale. Lei non sa darsi altra spiegazione del comportamento del ragazzo se non che il successo gli ha dato alla testa e decide di licenziarsi. Stacee Jaxx sale sul palco davanti ad una folla scatenata e realizza un concerto sorprendente. Il suo manager Paul disonestamente si prende tutto l’incasso, mentre aveva promesso che il concerto sarebbe stato gratuito, lasciando il Bourbon Room ancora sul lastrico. Sharrie fa fatica a trovare un lavoro ma alla fine Justice Charlier (Mary J. Blige), la proprietaria di un locale chiamato "The Venus Club", prende Sherrie sotto la sua ala, permettendole di lavorare nel suo strip club come cameriera, tuttavia le viene detto che, al fine di guadagnare il rispetto dei clienti che la palpeggiano di continuo, e fare più soldi, deve diventare una ballerina, ciò che Sherrie infine fa. Mentre Drew, viene costretto da Paul a stravolgere la sua natura rock e a trasformarsi in un front-man per una boy band hip hop, al fine di ottenere degli investitori.

Quando esce l’articolo di Constance sulla rivista Rolling Stone, in cui il cantante viene dipinto in maniera negativa, Stacee scopre che Gill aveva rubato il ricavato del concerto al Bourbon e lo licenzia all'istante a causa della sua amicizia con Dennis. Gill promette a Drew, poco convinto della sua nuova immagine e della sua band Z Guyeezz, di organizzargli il suo primo concerto proprio presso il Bourbon, ma sapendo che Dennis non si fida più di lui, gli mente dicendogli che sarà Stacee Jaxx colui che si esibirà nel suo locale come primo concerto da solista e questa volta gratuitamente. Dennis gli crede e si diffonde la notizia al fine di attirare i fan del rock.

Un depresso Drew visita il luogo dove c’è la scritta di Hollywood, dove ritrova Sherrie, che gli rivela che lei non ha avuto rapporti sessuali con Stacee e che sta programmando di lasciare Los Angeles e tornare a casa. Lei ammette di lavorare come spogliarellista e Drew le confessa che ha abbandonato il suo sogno e si è messo in una boy band. Lui le chiede di ricominciare ma Sherrie scappa via così le dà una cassetta dove aveva inciso una canzone per lei facendole promettere che l’avrebbe ascoltata. Stacee realizza di provare dei sentimenti per Constance, allora chiama l'ufficio del giornale nel tentativo di trovarla, ma il receptionist gli dice che lei si è recata allo show di Stacee Jaxx presso il Bourbon Room e lui, ignaro di tutto, si precipita al locale. Nel frattempo, Drew ha trovato tutti i dischi rubati di Sherrie e glieli manda allo strip club, e Justice la fa riflettere sul fatto che a Los Angeles quello che lei cercava veramente era l’amore e non il successo.

Davanti al Bourbon sono schierati da una parte i sostenitori guidati da Lonny e dall’altra i nemici del rock capitanati dalla moglie del sindaco. Quando Stacee arriva a cavallo della sua grossa motocicletta, guardandola si ricorda di lei e la saluta come "Patty" toccandole i seni, infatti l'odio da parte di Patricia era dovuto al fatto di essere stata sedotta e abbandonata da Stacee da ragazza. Lonny anche la riconosce da una foto all'interno di uno dei vecchi album degli Arsenal e la mostra davanti a tutti e ai giornalisti svelando che anche lei era una ex groupie ed è solo un'ipocrita. Stacee entra nel club e trova Constance e le professa il suo amore. I due poi corrono nel bagno del club e finalmente hanno un rapporto sessuale distruggendo il bagno. Dennis, nel frattempo innamoratosi ricambiato di Lonny, riceve dalle guardie del corpo di Stacee e dalla sua scimmietta Chebello una borsa con molti soldi con cui salvare il Bourbon.

Gli Z Guyeezz iniziano lo show, ma la folla rocker respinge la loro performance, e Drew, scorgendo Sherrie tra il pubblico, lascia il palco. I due si riconciliano, lui chiede perdono a Sherrie e respinge Gill, proclamando che il rock 'n' roll non muore mai! Sherrie riunisce i Wolfgang Von Colt, dove Drew esegue il brano che ha scritto per lei. La canzone richiama l’attenzione di Stacee. Nella scena finale, otto mesi più tardi, in un concerto al Dodger Stadium davanti a una folla impazzita, ci sono Stacee riunitosi agli Arsenal, e tutti i protagonisti: lui esegue sul palco il brano scritto da Drew con lui e Sherrie, che ora fa parte dei Wolfgang Von Colt e sono agli inizi di una promettente carriera. Dietro le quinte c’è Constance incinta che balla, tra il pubblico si vedono Justice e le ragazze del Venus club, Patricia, che tutta vestita in pelle nera ha ritrovato la sua passione per il rock, e Dennis e Lonny, che cantano e ballano tra la calca.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Logo del film.

I diritti cinematografici sono stati acquistati dalla Warner Bros. e della New Line Cinema.[1] La produzione del film era inizialmente prevista per l'estate del 2010, con la distribuzione stabilita nel 2011,[2] ma l'inizio delle riprese è slittato nel maggio 2011.

Il primo attore ad entrare nel cast è stato Tom Cruise, nel ruolo della rockstar Stacee Jaxx.[3] Successivamente si sono aggiunti Mary J. Blige, Alec Baldwin, Paul Giamatti e la cantante country Julianne Hough, nel ruolo della protagonista femminile Sherrie. Ad inizio aprile 2011, il cantante messicano Diego Boneta è stato confermato come protagonista maschile.[4]

Per il ruolo della giornalista Constance Sack erano state considerate Gwyneth Paltrow, Olivia Wilde, Anne Hathaway e Amy Adams, ma quest'ultime hanno dovuto rinunciare alla parte a causa degli impegni già presi con le produzioni di Il cavaliere oscuro - Il ritorno e Man of Steel.[5] Infine la parte è stata affidata a Malin Åkerman.

Catherine Zeta-Jones entra nel cast a fine aprile, per interpretare un personaggio originale, non presente nel musical. Il personaggio è la "cattiva" del film che vuole eliminare il rock and roll dalla città di Los Angeles. Nello stesso periodo Bryan Cranston è unito al cast nel ruolo del sindaco di Los Angeles, nonché marito del personaggio della Zeta Jones.

Il cast del film è impreziosito da alcuni cameo: Sebastian Bach,[6] Nuno Bettencourt, Debbie Gibson, Constantine Maroulis,[7] già interprete di Drew Boley nel musical, e Porcelain Black, nei panni di un cantante hair metal.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il primo trailer ufficiale è stato diffuso il 14 dicembre 2011, mentre il primo trailer italiano del film è stato diffuso il 27 febbraio 2012.[8] La distribuzione nelle sale cinematografiche statunitensi è avvenuta il 15 giugno 2012.[9] In Italia è uscito il 20 giugno 2012.[10]

Canzoni presenti nel film[modifica | modifica sorgente]

Queste canzoni appaiono nel film nella loro vera versione originale, in sottofondo. Non fanno parte della colonna sonora ufficiale.

  1. I Remember You - Skid Row
  2. Everybody Wants Some!! - Van Halen
  3. Rock of Ages - Def Leppard
  4. Bringin' on the Heartbreak - Def Leppard
  5. Talk Dirty to Me - Poison
  6. No One Like You - Scorpions
  7. Cum on Feel the Noize - Quiet Riot

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Photo Coverage: 'ROCK OF AGES' Meets the Press, broadwayworld.com. URL consultato il 17-12-2011.
  2. ^ (EN) Shankman Will Direct Rock of Ages on Screen, playbill.com. URL consultato il 17-12-2011.
  3. ^ (EN) Tom Cruise Closing Deal to Co-Star in 'Rock of Ages', The Hollywood Reporter. URL consultato il 17-12-2011.
  4. ^ (EN) 'Rock of Ages': Director Adam Shankman on casting Diego Boneta, putting Tom Cruise through 'rock-star boot camp', ew.com. URL consultato il 17-12-2011.
  5. ^ (EN) Rock Of Ages Officially Welcomes Russell Brand In - But Amy Adams Is Out!, perezhilton.com. URL consultato il 17-12-2011.
  6. ^ Rock of Ages, foto dal set con Catherine Zeta-Jones e Sebastian Bach, ilcinemaniaco.com. URL consultato il 17-12-2011.
  7. ^ Constantine Maroulis - Constantine Maroulis Set For Cameo In Rock Of Ages Movie, contactmusic.com. URL consultato il 17-12-2011.
  8. ^ Rock of Ages, Tom Cruise nel trailer italiano del rock musical!, ScreenWeek Blog.
  9. ^ (EN) Rock of Ages Trailer, frontrowcentre.com. URL consultato il 17-12-2011.
  10. ^ Hunger games in italia dal 1º maggio e le altre date Warner

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]