Rock Racing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rock Racing
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Tyler Hamilton e Kayle Leogrande, al Tour of California 2008
Tyler Hamilton e Kayle Leogrande, al Tour of California 2008
Informazioni
Codice UCI RRC
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Debutto 2007
Scioglimento 2010
Specialità Strada

La Rock Racing (codice UCI: RRC) è una squadra maschile di ciclismo su strada statunitense. Dal 2007 al 2009 aveva licenza da UCI Continental Team, che le consentiva di partecipare alle gare dei circuiti continentali UCI, mentre dal marzo del 2010 è diventata una squadra amatoriale e partecipa alle gare dell'UCI America Tour.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nella prima stagione l'effettivo della Rock Racing comprendeva tredici corridori, dodici dei quali erano americani a cui si aggiungeva l'argentino Lucas Sebastian Haedo, unico corridore straniero. Cinque dei dodici corridori erano al debutto come professionisti, mentre il corridore più esperto era David Clinger, già membro Festina e US Postal. I migliori risultati della squadra nel circuito UCI America Tour furono quelli di Kayle Leogrande, sesto alla Reading Classic e secondo di tappa nella Redlands Classic. Rahsaan Bahati vinse due corse, il CSC Invitational e il Manhattan Beach Grand Prix.

Michael Ball aveva l'ambizione di fare della Rock Racing la migliore squadra del continente americano e partecipare per la stagione 2009 alle corse europee. Vennero quindi ingaggiati corridori più esperti, come Fred Rodriguez, Victor Hugo Peña e Michael Creed[1]. La strategia di Ball suscitò però delle controversie quando, ansioso di aumentare il livello della squadra, ingaggiò Tyler Hamilton, di ritorno dalla sospensione per doping del 2004, e Santiago Botero e Oscar Sevilla, coinvolti nell'Operación Puerto. Fu ingaggiato anche il velocista italiano Mario Cipollini, ritirato dal 2005. Frankie Andreu, ingaggiato nell'agosto del 2007 come direttore sportivo, lasciò la squadra prima dell'inizio della stagione 2008, a causa della mancanza di comunicazione da parte della direzione della squadra, il comportamento aggressivo di questa nella ricerca di sponsor e corridori e l'ingaggio di corridori che potevano nuocere alla reputazione della squadra[2].

Cipollini ottenne qualche piazzamento in alcune tappe del Giro della California, ma venne licenziato qualche giorno prima della Milano-Sanremo a causa di dissidi con Ball. La più importanti vittorie del 2008 furono il prologo della Vuelta a Colombia e la settima tappa della medesima corsa con Víctor Hugo Peña. La nona tappa vide il successo di Oscar Sevilla, che primeggiò anche nel Commerce Bank Reading Classic. Santiago Botero conquistò la Redlands Bicycle Classic e la Cascade Cycling Classic. Fred Rodriguez concluse terzo al Philadelphia International Championship.

La stagione 2009 vide diversi cambiamenti nella rosa, con l'arrivo di molti corridori da Garmin-Chipotle, Team Columbia-High Road, e BMC Racing Team. Tra i nuovi corridori Francisco Mancebo, Jose Enrique Gutierrez, Glen Chadwick, Chris Baldwin, David Vitoria, Caleb Manion, e Ivan Dominguez. A metà stagione Baden Cooke lasciò la Rock Racing per accasarsi alla Vacansoleil, complicando la situazione della squadra. Michael Creed, Caesar Grajales e Chris Baldwin furono anch'essi rilasciati a maggio. Mancebo vinse una tappa al Giro della California e un'altra tappa alla Vuelta a Asturias.

Nel 2010 la squadra è tornata a livello amatoriale, a causa di problemi finanziari.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Annuario[modifica | modifica sorgente]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
2007 RRC Stati Uniti Rock Racing CT  ? Manager: Brooke Cainkar
Dir. sportivi: Allen Bean
2008 RRC Stati Uniti Rock Racing PCT Scott Manager: Mitch Sebolsky
Dir. sportivi: Frankie Andreu (fino al 5 febbraio), Mariano Friedick, Allen Bean
2009 RRC Stati Uniti Rock Racing PCT Kestrel Manager: Gary Hanson
Dir. sportivi: Lorenzo Lapage
2010 - Stati Uniti Rock Racing élite 2  ? Manager: -
Dir. sportivi: -

Classifiche UCI[modifica | modifica sorgente]

Fino al 1998, le squadre ciclistiche erano classificate dall'UCI in un'unica divisione. Nel 1999 la classifica a squadre venne divisa in prima, seconda e terza categoria (GSI, GSII e GSIII), mentre i corridori rimasero in classifica unica.[3] Nel 2005 fu introdotto l'UCI ProTour[4] e, parallelamente, i Circuiti continentali UCI;[3] dal 2009 le gare del circuito ProTour sono state integrate nel Calendario mondiale UCI, poi divenuto UCI World Tour.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
2007 America T. 25º Stati Uniti Kayle Leogrande (165°)
2008 America T. Spagna Óscar Sevilla (9º)
Asia T. Stati Uniti Tyler Hamilton (9º)
2009 America T. Spagna Francisco Mancebo (12º)

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

Participazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

Strada
In linea: 2008 (Tyler Hamilton)
Criterium: 2008 (Rahsaan Bahati)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Victor Hugo Peña, Freddie Rodriguez and more on board in cyclingnews.com, 29 settembre 2007. URL consultato l'8 gennaio 2009.
  2. ^ Rifts in Rock Racing over controversial big-name signings in cyclingnews.com, 6 gennaio 2008. URL consultato l'8 gennaio 2009.
  3. ^ a b Archivio delle classifiche UCI. URL consultato il 3 dicembre 2009.
  4. ^ Archivio delle classifiche UCI ProTour. URL consultato il 12 dicembre 2009.
ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo