Rocce rosse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rocce rosse
Titolo originale Davy Crockett, Indian Scout
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1950
Durata 71 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere western, avventura
Regia Lew Landers
Soggetto Ford Beebe
Sceneggiatura Richard Schayer
Produttore Edward Small
Casa di produzione Edward Small Productions
Fotografia George E. Diskant, John J. Mescall
Montaggio Kenneth G. Crane, Stewart S. Frye
Musiche Paul Sawtell
Scenografia Martin Obzina, Rudolph Sternad (art director)
Howard Bristol, Clarence Steensen (set decorator)
Costumi Elmer Ellsworth, Edward P. Lambert
Trucco Don L. Cash
Interpreti e personaggi

Rocce rosse (Davy Crockett, Indian Scout) è un film del 1950 diretto da Lew Landers.

È un film western a sfondo avventuroso statunitense con George Montgomery (che interpreta Davy Crockett), Ellen Drew e Phillip Reed.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da Lew Landers su una sceneggiatura di Richard Schayer e un soggetto di Ford Beebe, fu prodotto da Edward Small[1] per la Edward Small Productions[2] e girato nell'Iverson Ranch a Chatsworth e nel Red Rock Canyon State Park a Cantil, in California.[3][4]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito con il titolo Davy Crockett, Indian Scout negli Stati Uniti dal 6 gennaio 1950[5] al cinema dalla United Artists.[2] poi distribuito in televisione con il titolo Indian Scout.[4]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 27 marzo 1950 (Det stora bakhållet)
  • in Danimarca l'8 maggio 1950 (Indianerne går til angreb)
  • in Belgio il 20 aprile 1951 (Éclaireur indien)
  • in Portogallo il 31 luglio 1951 (Sangue Vermelho)
  • in Finlandia il 14 settembre 1951 (Intiaanipartio)
  • in Germania Ovest il 19 dicembre 1952 (Auf dem Kriegspfad)
  • in Austria nel gennaio del 1953 (Auf dem Kriegspfad)
  • in Brasile (A Voz do Sangue)
  • in Spagna (Davy Crockett, el explorador indio)
  • in Messico (El explorador indio)
  • nel Regno Unito (Indian Scout)
  • in Italia (Rocce rosse)

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo Leonard Maltin il film poggia su una saga monotona che ha poco a che vedere con la storia di Davy Crockett.[6]

Promozione[modifica | modifica sorgente]

La tagline è: TOUGH, FEARLESS FIGHTER OF THE FRONTIER!.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 25 giugno 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 25 giugno 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 25 giugno 2013.
  4. ^ a b (EN) American Film Institute. URL consultato il 25 giugno 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita. URL consultato il 25 giugno 2013.
  6. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 542, ISBN 8860181631. URL consultato il 25 giugno 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline. URL consultato il 25 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema