Rocca di Botte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rocca di Botte
comune
Rocca di Botte – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
Provincia Provincia dell'Aquila-Stemma.png L'Aquila
Amministrazione
Sindaco Renato Pietroletti (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 42°01′38″N 13°04′07″E / 42.027222°N 13.068611°E42.027222; 13.068611 (Rocca di Botte)Coordinate: 42°01′38″N 13°04′07″E / 42.027222°N 13.068611°E42.027222; 13.068611 (Rocca di Botte)
Altitudine 750 m s.l.m.
Superficie 29,83 km²
Abitanti 910[1] (31-12-2010)
Densità 30,51 ab./km²
Comuni confinanti Arsoli (RM), Camerata Nuova (RM), Cappadocia, Cervara di Roma (RM), Oricola, Pereto
Altre informazioni
Cod. postale 67066
Prefisso 0863
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 066080
Cod. catastale H399
Targa AQ
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti roccatani
Patrono san Pietro Eremita
Giorno festivo 30-31 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rocca di Botte
Posizione del comune di Rocca di Botte all'interno della provincia dell'Aquila
Posizione del comune di Rocca di Botte all'interno della provincia dell'Aquila
Sito istituzionale

Rocca di Botte è un comune italiano di 910 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo. Fa parte della Comunità montana Marsica 1. Durante il Medioevo la cittadina era nota con il nome Rocca de Bucte secondo alcuni documenti risalenti al XII secolo. Rocca di Botte subì una grave epidemia di peste nel XVII secolo che ne causò un brusco spopolamento. Nel 1496 il paese divenne feudo della importante famiglia romana dei Colonna grazie alla donazione fatta a questa dinastia da parte di Ferdinando II di Napoli.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 2004 in carica Renato Pietroletti Lista Civica Sindaco

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo