Robin Hood (anime)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Robin Hood
serie TV anime
Robin che impugna il suo arco.
Robin che impugna il suo arco.
Titolo orig. ロビンフッドの大冒険
(Robin Hood no Daibōken)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Howard Pyle
Regia Koichi Mashimo
Regia ep.
Sceneggiatura
Character design
Animazione
Dir. artistica Torao Arai
Studio Tatsunoko
Musiche
Rete NHK BS2
1ª TV 29 luglio 1990 – 28 ottobre 1992
Episodi 52 (completa)
Durata ep. 24 min
Reti it. Canale 5, Italia 1, Man-ga
1ª TV it. dicembre 1991
Episodi it. 52 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Doppiaggio it.
Dialoghi it.
Target shōjo, shōnen
Generi meisaku, avventura, drammatico

Robin Hood (ロビンフッドの大冒険 Robin Hood no Daibōken?) è una serie TV anime, adattamento del romanzo postumo Robin Hood il proscritto di Alexandre Dumas il quale riprende a sua volta il personaggio della leggenda e del folklore Robin Hood.

In questa versione Robin e suoi alleati sono prevalentemente ragazzini. La serie è stata prodotta nel 1990 in 52 episodi dallo studio di animazione giapponese Tatsunoko, commissionata da Mondo Tv e trasmessa per la prima volta a partire da luglio 1990, con interruzioni, sul network NHK BS2. In Italia la serie è arrivata nel 1991 su Canale 5 ed è stata successivamente replicata su Italia 1 la mattina presto.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ci troviamo in Inghilterra, a cavallo tra la fine del XII secolo e l'inizio del XIII secolo: il castello del giovane aristocratico Robert Huntington viene fatto dare alle fiamme da Lord Alwine, il terribile e infido barone della Contea di Nottinghamshire, dopo che i suoi genitori sono stati barbaramente assassinati a tradimento dietro ordine dello stesso barone.

Il ragazzo, assieme ai suoi tre cugini, riesce però a trovare rifugio all'interno della foresta di Sherwood, nella speranza così di scampare alla persecuzione, ed alla fine incontrano un gruppo di banditi guidati dal buffo Little John e salvano dall'agguato di quest'ultimo la carrozza di una dolce e coraggiosa principessa, Lady Marian Lancaster, di cui Robin sarà sempre innamorato.

Assieme, Robin e i banditi cercano di fermare la persecuzione di Lord Alwine e porre un freno alla sua avidità, in aggiunta prevenire l'insaziabile vescovo di Hereford dall'adottare Marian per ottenere così le sue ricchezze di famiglia e soprattutto una preziosa croce d'oro ch'ella porta sempre con sé al collo: questo particolare amuleto è la chiave per raggiungere il misterioso "tesoro del bosco", che può donare infinita ricchezza e potere.

Dopo aver salvato Lady Marian, i giovani protagonisti vivono varie avventure combattendo ancora contro Alwine ed Hereford i quali continuano sempre ad aspirare al segreto della croce d'oro della fanciulla; in seguito tenteranno perfino di sottrarre il trono d'Inghilterra al legittimo re Riccardo Cuor di Leone, partito per la Terza Crociata e dato per disperso sulla via della Terrasanta.

Interessante notare come nel doppiaggio italiano i personaggi di re Riccardo e di suo fratello (il principe Giovanni) abbiano mantenuto i nomi inglesi, venendo chiamati rispettivamente re Richard e conte John.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Protagonisti[modifica | modifica sorgente]

Robert Huntington (Robin Hood)
Ultimo erede della stirpe nobiliare degli Huntington. Il castello di famiglia venne bruciato per ordine di Lord Alwine e il ragazzo fu quindi costretto a scappare e nascondersi all'interno della foresta di Sherwood, luogo dove lui e i suoi cugini incontrano la banda di Little John. Sempre nella foresta, conosce e si innamora di Lady Marian, che lo aiuterà nella lotta senza quartiere contro Alwine.
Al termine della storia re Riccardo, dopo aver esiliato i veri traditori del regno, propone al ragazzo di divenire suo cavaliere in modo che possa riottenere un titolo nobiliare e poter ricostruire in tal modo il castello distrutto. Ma il giovane eroe sceglierà di rimaner nella foresta insieme agli amici e finalmente si dichiarerà all'amata Lady Marian.
Possiede come arma un arco con proprietà magiche, ereditato dal padre defunto; questo difatti può esser teso solo da chi ha un cuore puro ed è animato da buoni sentimenti. Robin stesso talvolta non riesce ad utilizzarlo, in certi momenti in cui è accecato dalla rabbia, all'ira e dal desiderio di vendetta.
Lady Marian
La discendente ed ultima legittima erede del Duca di Lancaster, appartenente all'omonima casata. Viene costretta dall'avido vescovo di Hereford a concedersi come ostaggio e a farsi adottare da quest'ultimo (la cerimonia d'adozione tuttavia non ci sarà in quanto fermata in tempo da Robin e gli altri). Stringe una solida e sincera amicizia sia con i cugini di Robin che col gruppo di Little John e va a vivere assieme a loro nella foresta.
Spinta da un odio profondissimo nei confronti di Lord Alwine e dal desiderio di vendicarsi uccidendolo, abbandonerà i modi iniziali "da principessina" ed imparerà a maneggiare la spada, diventando col tempo un'abile guerriera e valida compagna d'avventure di Robin; finendo col tempo col ricambiare i profondi sentimenti che il giovane eroe nutre per lei.
Porta una grande croce d'oro al collo ornata di pietre preziose e con un grande rubino al centro, un simbolo della sua famiglia tramandato innumerevoli generazioni; ma tale gioiello nasconde anche un grandissimo segreto nonché un pericoloso potere.
Fra Tuck
Un saggio, tanto simpatico quanto strampalato, monaco che vive ai margini della foresta e che aiuta Robin e i suoi cugini ogni volta che può; è un tipo robusto di mezza età somigliante vagamente ad un Kappa. Da sempre è ossessionato dall'idea di "volare in aria come un uccello", ma non sembra ancora aver trovato il metodo migliore per riuscirvi. Sarà lui a svelare a Robin il segreto dell'arco degli Huntington, appartenuto al padre di Robin.
Little John (Big John)
Il leader di un gruppo di banditi che si nascondono nel folto della foresta di Sherwood per non essere costretti a lavorare e sottostar agli ordini del perfido barone. Per tutto il corso della vicenda oscilla costantemente tra l'esser avversario di Robin e suo più fedele alleato; innamorato di Winnifred cerca sempre di farsi notare da lei, mostrando più volte di provar gelosia nei suoi confronti. Verso la fine della storia verrà nominato da Alwine capitano delle guardie reali, carica che accetta di buon grado, ma ciò gli procurerà rotture con Robin. In seguito capirà la vera natura di Alwine e combatterà anch'egli contro di lui.
Mutch
Braccio destro di Little John e, da questi, spesso e volentieri maltrattato. E' l'unico tra i ragazzi della banda della foresta a non essere orfano; verso la fine della storia Alwine lo convince di essere il principe ereditario del regno d'Inghilterra.
Lord Alwine (si ispira allo Sceriffo di Nottingham)
Il Barone dela città di Nottingham che tassa pesantemente i suoi cittadini costringendoli a lavorare per lui. È lui a dare l'ordine di distruggere il castello degli Huntington, dopo aver pagato un sicario perché uccidesse i genitori di Robin; brama con tutte le forze d'estorcere a Marian il segreto de tesoro del bosco. Ad un certo punto pare seriamente intenzionato a redimersi dalle innumerevoli malefatte commesse, ma il suo buon proposito dura lo spazio d'una notte. Torna così di prepotenza alla sua avidità, arrivando al punto di cercar d'impadronirsi del trono, a discapito dello stesso conte John.
Vescovo di Hereford
Un avido ecclesiastico, vecchio, grasso e di bassa statura che vuole adottare come propria figlioccia la giovane Marian per poter entrar in possesso delle ricchezze di famiglia. Come Alwine, il vescovo alla fine inizia a cambiare, diventando buono. A differenza di Alwine, rimane leale ai protagonisti alla fine, e aiuterà Robin informandolo del piano di Alwine di conquistare il regno.
Gilbert Whitehand
Un fedele e tenebroso cavaliere che serve sotto le insegne di Lord Alwine. Tenterà più volte di sconfiggere Robin e il suo odio crescerà ancora di più quando scoprirà che sono entrambi innamorati di Marian e che quest'ultima è legata sentimentalmente al rivale ("Che cosa ridicola, questa: colui per il quale provo disprezzo e colei che amo d'un amore sconfinato sono legati teneramente l'uno all'altra").
Durante il corso della vicenda verrà creduto morto per esser caduto da un precipizio, ma riuscirà a sopravvivere per ricomparire più avanti. Stringe infine una solida amicizia con Robin e diventa un cavaliere di Re Riccardo. Ha una cicatrice sotto l'occhio destro, nascosta dai suoi lunghi capelli, provocata da un combattimento con Robin nel primo episodio. Viene spesso veduto esser accompagnato da una civetta.

Altri[modifica | modifica sorgente]

Willfred (Will Scarlett)
Cugino di Robin che combatte al suo fianco. Ha due sorelle minori, Winnifred e Barbara, portate in salvo con lui nella foresta.
Winnifred
Cugina di Robin e sorella di Will; assennata e giudiziosa, è molto affezionata a Barbara.
Barbara
Cuginetta di Robin e sorellina minore di Will e Winnifred.
Banda della foresta (Allegra brigata)
Il gruppo di ragazzi alla cui guida sta Little John. La maggior parte di loro ha perduto non solo la propria casa ma anche la famiglia a causa dei conflitti scatenati dagli avidi e crudeli proprietari terrieri della regione; da allora hanno solo la banda a sorreggerli. Celati agli occhi dei soldati compiono scorrerie rubando e saccheggiando chiunque osi attraversar il loro territorio.
George e Mary
Il padre e la madre di Robin. Dopo esser stati amici di gioventù di Alwine, per colpa della gelosia ed invidia provata da quest'ultimo nei confronti della coppia, ne diverranno suoi acerrimi avversari. Vengono infine fatti assassinare a tradimento per ordine del barone.
Cleo
Sorella di Gilbert. Convinta che il fratello sia morto, le verrà fatto credere da Alwine che la colpa è stata di Robin. Pianifica quindi di uccidere il ragazzo per vendicare la morte del congiunto. Più tardi Cleo scopre la verità e abbandona i suoi intenti. Prima che Alwine la inganni sul conto di Robin, tra lei e quest'ultimo s'era creato un affettuoso rapporto in cui Robin appare invaghito di lei.
Cavalieri dell'ordine della rosa nera
Fedelissimi seguaci di Gilbert; decisi a vendicarlo si mettono in seguito a servizio di Cleo.
Giovanni Senzaterra (Conte John)
Fratello di re Riccardo, appare nella seconda metà della serie.
Riccardo Cuor di leone (Re Richard)
Ha perduto la memoria a seguito d'un aggressione subita da parte del fratello.
Guy di Gisburne
Un cacciatore di taglie ingaggiato da Alwin per sbarazzarsi di Robin.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Personaggi Voce giapponese Voce italiana
Robert Huntington Kazue Ikura Ivo de Palma
Wilfred Yuko Mitsura Massimiliano Lotti
Barbara Sayuri Iketmoto Adriana Libretti
Winnifred Maria Kawamura Emanuela Pacotto
Marian Shinobu Adachi Lara Parmiani
Fra Tuck Kenichi Ogata Pietro Ubaldi
Little John Bin Shimada Stefano Albertini
Mutch Mayumi Tanaka Paolo Torrisi
Lord Alwine Masashi Ebara Orlando Mezzabotta
Gilbert Toshihiko Seki Marco Balzarotti
Monsignor Hereford Yutaka Shimaka Maurizio Scattorin
Cleo Chieko Honda Dania Cericola
Padre di Robin - non disponibile - Enrico Carabelli
Madre di Robin - non disponibile - Patrizia Salmoiraghi
Re Richard - non disponibile - Antonio Paiola

Film riassuntivi[modifica | modifica sorgente]

Esistono anche tre film riassuntivi della serie, due dei quali andati in onda a partire dal 2010, sui canali satellitari a pagamento Cartoon Network, Boomerang e sul canale gratuito del digitale terrestre Boing contenendo la voce narrante del famoso doppiatore milanese Vittorio Bestoso.

Il primo film ripercorre tutta la storia dall'inizio della serie alla fine, tralasciando però alcune parti che verranno riprese nel secondo film, che non ne prosegue la trama, ma cronologicamente s'inserisce all'interno del primo film.

Il secondo film lo si può dividere cronologicamente in due parti, la prima s'interpone dopo l'inizio della storia e prima della liberazione di Marion del primo film incentrandosi molto sulla rivalità tra Robin e il cavaliere Gilbert (già trattata in maniera molto sintetica nel primo film), i due film hanno poi un punto in comune: la liberazione di Marion (facendo vedere alcune cose non mostrate nel film precedente ma saltando la parte mostrata nel precedente film in cui Robin e i suoi alleati si mascherano da fanciulle per introdursi nel castello del barone) ma, mentre il primo film dopo questo avvenimento passa direttamente al punto in cui arriva il conte John (fratello dello scomparso re Richard), il secondo film, tra la liberazione di Marion e l'arrivo del conte Joahn, sviluppa ulteriormente la parte relativa a Robin e alla rivalità con Gilbert, trattando anche della parte riguardante la sorella di quest'ultimo: Cleo. Se non si ha visto la serie tv, per capire il secondo film è necessario aver visto il primo visto che ne sviluppa la trama integrandola.

Il primo dei due film uscì per il mercato Home Video nei primi anni 90 pubblicato dalla Bim Bum Bam Video, lo stesso film uscì sempre in Videocassetta anche nei primi anni 2000 in una nuova edizione da parte di Mondo Tv. Oggi sono tutti e tre disponibili in DVD editi da Moviemax Home Entertainment.

L'edizione in Vhs dei primi 90 utilizza come sigla la canzone di Cristina D'Avena, le edizioni successive, comprese le trasmissioni televisive, utilizzano come sigla iniziale la base originale dell'opening giapponese.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Robin Hood (anime).
  1. Nasce l'eroe del bosco
  2. La foresta misteriosa
  3. Robin e Gilbert rivali
  4. In cerca di una dimora
  5. Arriva il giustiziere
  6. Banditi- gentiluomini
  7. Winnifred in pericolo
  8. Verso Nottingham
  9. Ieri nemici, oggi amici?
  10. Un'arda impresa
  11. Nostalgia del passato
  12. Il gran travestimento
  13. Un'adozione mandata a monte
  14. L'alba di un nuovo giorno
  15. Un ritorno inaspettato
  16. Gilbert, addio
  17. Un pasto pericoloso!
  18. Frate Tuck in azione
  19. Magie nel bosco
  20. Marian contro Alwine
  21. Il ferocissimo leone
  22. Spettri in agguato
  23. Tempesta a Nottingham
  24. Cleo si vendica
  25. Odio ed amore nella foresta
  26. Quiete dopo la tempesta
  27. Un trovatello a Sherwood
  28. La nave volante
  29. Un futuro romantico
  30. Guerra all'avido barone
  31. La rivincita dei banditi
  32. Barbara e Kirk
  33. Robin e Cleo si riconciliano
  34. La ricomparsa di Gilbert
  35. I tempi della giovinezza
  36. La miniera di rame
  37. Fuoco e fiamme nel bosco
  38. Il tesoro del bosco
  39. La riconciliazione
  40. Un essere diabolico
  41. Il traditore d'Inghilterra
  42. Il lago della verità
  43. Robin & Wohall
  44. L'uomo che porta sfortuna
  45. Un affascinante fuorilegge
  46. Big, l'imbattibile
  47. Uno sguardo sincero
  48. Condannati al patibolo
  49. Il principe del bosco
  50. La decisione
  51. L'incoronazione
  52. La scelta di Robin

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]