Robin Curtis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robin Curtis nel 2000

Robin Curtis (New York Mills, New York, 15 giugno 1956) è un'attrice statunitense, nota soprattutto per avere interpretato il tenente vulcaniano Saavik in due film di Star Trek.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Carriera cinematografica e televisiva[modifica | modifica sorgente]

Sebbene la sua prima apparizione come 'Saavik' in Star Trek III: Alla ricerca di Spock (Kirstie Alley aveva interpretato per la prima volta questo ruolo in Star Trek II: L'ira di Khan) fosse stata promossa come il suo debutto cinematografico, in realtà Curtis aveva già lavorato in parecchi film e fatto apparizioni televisive. È tornata ad interpretare il ruolo del Tenente Saavik nel successivo film della serie, Rotta verso la Terra,[1][2][3] sempre sotto la regia di Leonard Nimoy.

È stata coprotagonista dell'episodio del 1983 Short Notice della prima stagione della serie televisiva Supercar. Nel 1991 ha interpretato 'Carol Pulaski' nella soap opera General Hospital. Nel 1993 Curtis ha interpretato un altro personaggio alieno ('Tallera / T'Paal') nell'episodio in due parti Gambit di Star Trek: The Next Generation. Nell'episodio Deathwalker (1994) di Babylon 5 ha interpretato l'Ambasciatore Kalika degli Abbai. È apparsa in altre serie come Dream On, Ma che ti passa per la testa?, Giudice di notte, MacGyver, Johnny Bago e The Equalizer.

Tra gli altri ruoli cinematografici vi sono Hexed, Ghost Story, Shootdown, In Love with an Older Woman, A White Thread, A Black Thread e LBJ - The Early Years in cui aveva il ruolo di Jacqueline Kennedy.

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Curtis ha lavorato in numerosi spettacoli teatrali regionali e nazionali, tra cui Gyspy, Applause, Oliver!, ...And Other Songs a New York. Si è esibita in The City Suite Off Broadway e in Garden a Los Angeles . Tra gli altri lavori vi sono The Nerd, The Man of La Mancha e The Apple Tree di George Bernard Shaw.

Dopo il cinema[modifica | modifica sorgente]

Dal 2004 Curtis ha intrapreso l'attività di agente immobiliare. A metà del 2005 ha debuttato il suo spettacolo da solista, un work-in-progress, Not My Bra, You Don't! - The Sexual Odyssey of a Forty-Nine Year Old Woman.[4]

Attualmente fa alcune apparizioni alle convention di Star Trek in tutto il mondo.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Review - Star Trek III: The Search For Spock | TrekMovie.com
  2. ^ Google Discussiegroepen
  3. ^ Fist Full of Comics & Games - Star Trek Movies
  4. ^ Anthony Wynn, Talkin' Trek and Other Stories, BearManor Media, 2007. ISBN 1593930747.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 16945692 LCCN: no2004115635