Roberto di Borgogna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Busto di Roberto di Borgogna

Roberto di Borgogna (13001315) fu conte di Borgogna e di Chalon.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel 1300 dal conte di Borgogna e di Chalon, Ottone IV di Borgogna (1248-1303), e dalla futura contessa di Artois, Matilde di Artois (1268-1329), figlia del conte d'Artois, Roberto II il Nobile (1250-1302) e di Amicie signora di Conches.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Divenne conte all'età di 3 anni, nel 1303, allorché, suo padre morì a seguito delle ferite riportate nella battaglia di Cassel, del 5 dicembre del 1302, che come nuovo conte d'Artois dovette combattere contro le truppe del Principato vescovile di Liegi.

Governò, sotto tutela della madre, Matilde di Artois, che dovette far fronte, tra il 1314 e il 1315, alle insurrezioni della piccola feudalità di Artois e di Borgogna, schierandosi con il sovrano di Francia, Filippo IV il Bello e dopo la sua morte con Luigi X l'Attaccabrighe.

Morì, nel 1315, all'età di 15 anni e fu tumulato nell'abbazia di Cherlieu.
Gli succedette la sorella Giovanna, moglie di Filippo il Lungo, futuro re di Francia e fratello del re di Francia, Luigi X l'Attaccabrighe.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Di Roberto non si conosce nessuna discendenza

Predecessore Conte di Borgogna Successore Blason comte fr Nevers.svg
Ottone IV 1302–1315 Giovanna II

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hilda Johnstone, "Francia: gli ultimi Capetingi", cap. XV, vol. VI (Declino dell'impero e del papato e sviluppo degli stati nazionali) della Storia del Mondo Medievale, 1999, pp. 569-607.
  • Paul Fournier, "Il regno di Borgogna o d'Arles dal XI al XV secolo", cap. XI, vol. VII (L'autunno del Medioevo e la nascita del mondo moderno) della Storia del Mondo Medievale, 1999, pp. 383-410.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]