Roberto d'Évreux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto d'Évreux
arcivescovo della Chiesa cattolica
Incarichi ricoperti Arcivescovo di Rouen (990-1037)
Deceduto 1037

Roberto d'Évreux detto Roberto il Danese (X secolo1037) è stato un politico e vescovo cattolico normanno vissuto tra la fine del X secolo e l'inizio dell'XI.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di Riccardo I di Normandia e della danese Gunnor, fu esponente della Dinastia Normanna. Suo padre lo mandò a tre anni all'arcivescovado di Rouen, principale istituzione religiosa del Ducato di Normandia.

Secondo lo storico Guglielmo di Jumièges a questa decisione si opposero i membri del clero perché Riccardo non sposò Gunnor con rito cristiano. Soltanto dopo che i due si unirono con rito religioso, Roberto poté divenire arcivescovo di Rouen nel 989.

Alla morte del padre nel 996, gli succedette a conte d'Évreux. Questa doppia carica religiosa e laica di arcivescovo e conte, lo rese uno dei personaggi più potenti della Normandia, dopo il duca Riccardo II, suo fratello.

Sempre per la sua carica di vescovo-conte, egli stesso si attribuì il diritto di sposarsi e lo fece con una certa Hérleve, assieme alla quale generò quattro figli (Riccardo, Raul, Guglielmo e Gualtiero). Quello del Danese fu quindi un religioso cattolico sposato e genitore, e il matrimonio avvenne avvenne prima della riforma gregoriana che impose il celibato dei sacerdoti.

Verso la fine degli anni 1020, l'arcivescovo-conte fece trasformare il castello di Notre-Dame-de-Gravenchon in un palazzo rurale.

Nel 1026, suo nipote Roberto I di Normandia, succedette a Riccardo III come duca di Normandia, con il quale iniziò un conflitto che lo costrinse per qualche tempo a lasciare la sua regione. Riappacificatosi nel 1035 con il nipote, riprese il controllo della sua contea che ebbe fino al 1037, anno della sua morte. Gli successe il figlio Riccardo d'Évreux

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (FR) F. Neveux e P. Bouet - Les évêques normands du XIe siècle, Actes du colloque de Cerisy-la-Salle (1993) - Presses Universitaires de Caen, 1995.
  • (FR) J. Thieury - Armorial des archevêques de Rouen - Imprimerie de F. et A. Lecointe Frères, Rouen, 1864, p. 45-46.