Roberto Manzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto Manzi
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 70 kg
Scherma Fencing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Spada
Ritirato 1987
Carriera
Nazionale
9
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Bronzo Los Angeles 1984 A squadre
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Bronzo Vienna 1983 A squadre
Argento Barcellona 1985 A squadre
Bronzo Sofia 1986 A squadre
Statistiche aggiornate al settembre 2009

Roberto Manzi (Rimini, 21 marzo 1959) è un ex schermidore italiano, vincitore di una medaglia di bronzo nella scherma ai giochi olimpici.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Roberto Manzi si accosta alla scherma nel 1971, a dodicianni, sotto la guida del maestro Voltolini. A Rimini fino alla stagione '80-'81, si trasferisce poi a Milano, con la società "Giardino" prima e "mangiarotti" poi.

Schermidore mancino ottenne diversi successi nel decennio che va dal 1976 al 1986. Oltre al bronzo olimpico a Los Angeles '84, infatti, si segnalano un argento nel mondiale a squadre di Barcellona '85 e due bronzi, il primo ai mondiali di Vienna '83 ed il secondo a Sofia '86.

Sempre nel 1985 vince un oro individuale ed un bronzo a squadre alle Universiadi di Kobe, in Giappone. Nell'edizione precedente delle Universiadi, a Edmonton '83, aveva vinto un oro a squadre.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]