Roberto Curti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Roberto Curti (Parma, 1971) è un critico cinematografico e saggista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato tra i primi a tentare un'opera di sistematizzazione e problematizzazione del cinema di genere mondiale (secondo Alberto Pezzotta il primo ad avviare «un’indagine seria e ragionata»[1] sul poliziottesco), con particolare riferimento alla produzione italiana degli anni Sessanta e Settanta e al cinema cosiddetto estremo, caratterizzato da dosi massicce di sesso e violenza, come il cannibal movie, lo splatter e il film snuff. La sua opera è caratterizzata da un approccio multidisciplinare e dall'attenzione agli aspetti storici e sociologici relativi ai generi e filoni esaminati: secondo il critico Mauro Gervasini «Curti fa quello che va fatto: utilizza il cinema per parlare d'altro. Di noi, della società, del mondo e della storia».[2]

Dal 2002 collabora a Il Mereghetti. Dizionario dei film. Ha collaborato alle riviste Segnocinema e Nocturno Cinema curando per quest'ultima speciali sul cinema fantastico spagnolo e sul regista Jesús Franco[3]. Attualmente è redattore di Blow Up di cui cura la sezione cinema. Collabora a Cinecritica, alla webzine canadese Offscreen[4] e al sito enogastronomico del giornalista Luciano Pignataro, con una rubrica su cinema e cibo.[5]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Corrado Farina (Nocturno Libri, Milano 2000) con Davide Pulici
  • Sex and Violence. Percorsi nel cinema estremo (Lindau, Torino 2003) con Tommaso La Selva
  • (ES) James Coburn. El samurai del Oeste (Diputaciòn de Almería, Almería 2005)
  • Italia odia. Il cinema poliziesco italiano (Lindau, 2006)
  • Stanley Kubrick – Rapina a mano armata (Lindau, 2007)
  • Il mio nome è Nessuno. Lo spaghetti western secondo Tonino Valerii (Unmondoaparte, Roma 2008)
  • Demoni e dei. Dio, il diavolo, la religione nel cinema horror americano (Lindau, 2009)
  • Rock-o-Rama. Altre contaminazioni tra cinema e rock in 101 film (Tuttle Edizioni, Arezzo 2009)
  • Fantasmi d’amore. Il gotico italiano tra cinema, letteratura e tv (Lindau, 2011)
  • (EN) Italian Crime Filmography 1968-1980 (McFarland, Jefferson NC 2013)
  • Visioni proibite. I film vietati dalla censura italiana (1947-1968) (Lindau, 2014) con Alessio Di Rocco

Contributi bibliografici[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Hidden Gialli, in Blood and Black Lace a cura di Adrian Luther Smith (Stray Cat Publishing, Liskeard, Cornwall 1999)
  • (EN) The Tv Movies, in Art of Darkness. The Cinema of Dario Argento a cura di Chris Gallant (FAB Press, Guildford, Surrey 2000)
  • (ES) Tonino Valerii, el mas clásico de los posmodernos, in Nosferatu 41-42. Euro-western a cura di Carlos Aguilar (Donostia Kultura, San Sebastian 2002)
  • (EN) Mario Bava’s Legacy, in The Haunted World of Mario Bava a cura di Troy Howarth (FAB Press, Guildford, Surrey 2002)
  • (ES) Quatermass n°6. Antología del cine fantástico británico a cura di Javier G. Romero (Astiberri, Bilbao 2004)
  • Trapianto, consunzione e morte. La malattia, la patologia e la deperibilità nel cinema di Guy Maddin, in Guy Maddin a cura di Pier Maria Bocchi (Edizioni Cineforum, Bergamo 2004)
  • Another time, Another Place, in Agustí Villaronga a cura di Pier Maria Bocchi (Edizioni Cineforum, Bergamo, 2005)
  • Quattro passi nel delirio ovvero le ultime frontiere del “mostruoso”, in Mostruoso. Percorsi della vertigine (audiovisiva) a cura di Massimiliano Spanu (Il Ramo d’oro, Trieste 2007)
  • (ES) Come in, Children…, in American Gothic. El cine de terror USA 1968-1980 a cura di Antonio José Navarro (Donostia Kultura, San Sebastian 2007)
  • (ES) Sexo y fantástico italiano, in Quatermass n°7. Antología del cine fantástico italiano a cura di Javier Romero (Retroback, Granada 2008)
  • (ES) Encuentros muy, muy cercanos: sexo y cine de ciencia ficción, in El cine de ciencia ficción. Explorando mundos a cura di Antonio José Navarro (Valdemar, Madrid 2008)
  • Un simulacro riconoscibile. Trauma, in Argento vivo. Il cinema di Dario Argento tra genere e autorialità a cura di Vito Zagarrio (Marsilio, Venezia, 2008)
  • Rituali d’amore. Mandiargues e Borowczyk, dalla pagina allo schermo, in Associazioni imprevedibili. Il cinema di Walerian Borowczyk a cura di Alberto Pezzotta (Lindau, 2009)
  • (ES) Fantasmas de amor. El gotico italiano entre literatura, cine y televisión, in Pesadillas en la oscuridad. El cine de terrór gotico a cura di Antonio José Navarro (Valdemar, Madrid 2010)
  • Un autore sommerso, in Il lungo respiro di Brunello Rondi a cura di Stefania Parigi e Alberto Pezzotta (Edizioni Sabinae, Rieti 2010)
  • Crudel tiranno amor, in Divi & Antidivi: il cinema di Paolo Sorrentino a cura di Pierpaolo De Sanctis, Domenico Monetti e Luca Pallanch (Laboratorio Gutenberg, Roma 2010)
  • Il diabolico Dottor Satana contro le donne dal seno nudo. Jesús Franco e il Belpaese, in Il caso Jesús Franco a cura di Francesco Cesari (Granviale, Venezia 2010)
  • Da “Mussolini ultimo atto” a “Un’isola” (1974-1986), in Carlo Lizzani. Un lungo viaggio nel cinema a cura di Vito Zagarrio (Marsilio, 2010)
  • Le mani legate. Cinema di genere e misteri d’Italia, in Strane storie. Il cinema e i misteri d’Italia a cura di Christian Uva (Rubbettino, Catanzaro 2011)
  • …Eppur si muore. Viaggio in tre movimenti ai confini tra orrore e pornografia, in Il porno espanso. Dal cinema ai nuovi media a cura di Enrico Biasin, Giovanna Maina, Federico Zecca (Mimesis, Milano 2011) con Tommaso La Selva
  • Alberto Cavallone: l’occhio e la carne, In Schermi (H)ardenti. Pornocinema italiano & dintorni a cura di Saverio Giannatempo (Profondo Rosso, Roma 2012) con Alessio Di Rocco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alberto Pezzotta, Corriere della Sera, 1/7/2006.
  2. ^ Mauro Gervasini, L'italia odia ancora?, Film Tv n. 31, 6-12 agosto 2006.
  3. ^ Succubus. Guida al cinema di Jess Franco, Nocturno Dossier allegato a Nocturno Cinema n. 60, Anno XII, luglio 2007, a cura di Roberto Curti con la collaborazione di Francesco Cesari; Succubus2. Guida al cinema di Jess Franco, Nocturno Dossier allegato a Nocturno Cinema n. 61, Anno XII, agosto 2007, a cura di Roberto Curti e Francesco Cesari
  4. ^ Offscreen.com :: Browse articles by authors (Roberto Curti)
  5. ^ Cinema e cibo di Roberto Curti « Luciano Pignataro Wineblog