Roberto Colombo (motociclista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto Colombo
Dati biografici
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1949 in classe 250
Stagioni dal 1949 al 1957
Miglior risultato finale
GP disputati 15[1]
Podi 8
 

Roberto Colombo (Casatenovo, 5 gennaio 1927Francorchamps, 6 luglio 1957) è stato un pilota motociclistico italiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver iniziato la sua carriera nel motociclismo subito dopo il termine della seconda guerra mondiale è stato pilota ufficiale per la MV Agusta negli anni cinquanta, dopo avere gareggiato precedentemente anche con Moto Guzzi e NSU. La sua carriera si è svolta in quattro classi, la 250 dove ha debuttato, la Classe 125 la Classe 350 e la Classe 500.

Il suo debutto nel campionato mondiale risale al Gran Premio motociclistico delle Nazioni 1949 nella classe 250, dove guidando una Moto Guzzi non è riuscito a concludere la gara. Altri risultati al di fuori delle posizioni in cui si ottengono punti li ha ottenuti anche nelle stagioni successive, per arrivare alle sue prime presenze nella classifiche iridate che risalgono al motomondiale 1952.

Nel 1956 Colombo diventa un pilota MV nel ruolo di seconda guida alle spalle dello svizzero Luigi Taveri. Corse dapprima nella classe 250 conquistando il secondo posto al Tourist Trophy alle spalle di Carlo Ubbiali e quarto ad Assen. Chiuderà quarto in classifica generale. Nella classe 350 salì sul terzo gradino del podio, nella gara del circuito di casa all'autodromo di Monza.

I suoi risultati sono stati via via in crescendo e l'impressione che quella del motomondiale 1957 avrebbe potuta essere la sua stagione migliore era derivata dal fatto che dopo le prime 3 prove si trovava ai primi posti delle classifiche, sia della 125 che della 250 ed aveva sopravanzato il compagno di squadra Luigi Taveri. Il 29 giugno 1957, al Gran premio di Assen, Ubbiali cade rendendosi indisponibile per il successivo Gran premio del Belgio. Colombo diventa così la prima guida, la sua carriera però si interrompe bruscamente a causa dell'incidente mortale occorsogli sul Circuito di Spa-Francorchamps durante le prove ufficiali, dove perse il controllo del suo mezzo alla curva Stavelot. Il pilota riportò gravissime lesioni ed a nulla valsero le prime cure mediche, Roberto Colombo si spense durante il trasporto in ospedale.

La sua moto venne messa a disposizione del giovane pilota inglese, John Hartle che inaspettatamente vinse la gara ottenendo un posto nella scuderiza di Cascina Costa.[2]

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica sorgente]

Classe 125[modifica | modifica sorgente]

1952 Classe Moto Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
125 NSU NE NE Rit 0
1954 Classe Moto Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Ulster banner.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
125 MV Agusta NE - - NE - - NE Rit 2 6[3]
1957 Classe Moto Flag of Germany.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
125 MV Agusta 3 6 2 NP 11[4]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Classe 250[modifica | modifica sorgente]

1949 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
250 Moto Guzzi - - NE NE - Rit 0
1950 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
250 Moto Guzzi - NE NE 7 - - 0
1952 Classe Moto Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
250 NSU - - - NE - - 5 NE 2[5] 16º
1954 Classe Moto Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Ulster banner.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
250 Moto Guzzi - - - NE - - 5 4 NE 5[6]
1955 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of Germany.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
250 Moto Guzzi NE NE NE 7 5[7]
1956 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
250 MV Agusta 2 4 - - - - 9[8]
1957 Classe Moto Flag of Germany.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
250 MV Agusta 2 3 - NP 10[9]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Classe 350[modifica | modifica sorgente]

1955 Classe Moto Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of Germany.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
350 Moto Guzzi NE 3 - - 5 - - 6 7[10] 10º
1956 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
350 MV Agusta - - - - - 3 4[11] 11º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

[12]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sono considerati solamente quelli in cui ha ottenuto punti validi per la classifica iridata
  2. ^ [Alessandro Annoni, Roberto Colombo, un campione dimenticato. Brianze_(rivista), n. 57 (marzo 2011), p. 40]
  3. ^ Risultati del 1954 su Racingmemo.free
  4. ^ Risultati del 1957 su Racingmemo.free
  5. ^ Risultati del 1952 su Racingmemo.free
  6. ^ Risultati del 1954 su Racingmemo.free
  7. ^ Risultati del 1954 su Racingmemo.free
  8. ^ Risultati del 1956 su Racingmemo.free
  9. ^ Risultati del 1957 su Racingmemo.free
  10. ^ Risultati del 1955 su Racingmemo.free
  11. ^ Risultati del 1956 su Racingmemo.free
  12. ^ Sono considerate solo le stagioni in cui ha conseguito punti validi per le classifiche mondiali

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Roberto Patrignani, Roberto Colombo, mancata occasione. «Legend Bike», n. 35, p. 74-77.
  • Alessandro Annoni, Roberto Colombo, un campione dimenticato. Brianze, n. 57 (marzo 2011), p. 38-43.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]