Robert de Flers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert de Flers

Robert de Flers (Pont-l'Évêque, 25 novembre 1872Vittel, 30 luglio 1927) è stato uno scrittore e critico letterario francese. Fu critico letterario in diversi giornali e infine direttore, insieme ad Alfred Capus, de Le Figaro.

In collaborazione con Gaston de Caillavet, fino alla morte di quest'ultimo, scrisse numerose commedie brillanti che, pur ironizzando sulla società del tempo, si mantennero sempre leggere.

Dopo la morte di Caillavet, iniziò la collaborazione con Francis de Croisset.

Fu Accademico di Francia dal 1920, succedendo nel posto n. 5 a Pierre de Ségur.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Miquette e sua madre
  • L'asino di Buridano
  • Papà
  • Il signor Brotonneau
  • I neosignori
  • Il dottor Miracolo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Membro dell'Accademia di Francia Successore
Pierre de Ségur 1920 - 1927 Louis Madelin
Controllo di autorità VIAF: (EN17222549 · LCCN: (ENn82144379 · ISNI: (EN0000 0001 2099 352X · GND: (DE122348745 · BNF: (FRcb119029077 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie