Robert Rubin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Rubin

Robert Rubin (New York, 29 agosto 1938) è un politico statunitense. È stato il Segretario al Tesoro degli Stati Uniti tra il 1995 e il 1999 durante il primo e il secondo mandato dell'amministrazione Clinton.

Prima del suo mandato governativo ha trascorso ventisei anni alla Goldman Sachs, dove è stato membro del consiglio di amministrazione[1] e dove ha ricoperto il ruolo di Co-Presidente dal 1990 al 1992[2].

Negli anni che sono seguiti al suo impegno di governo, Robert Rubin è stato Direttore di Citigroup dove ha anche ricoperto temporaneamente il ruolo di Presidente da novembre a dicembre 2007. Il 9 gennaio 2009 Citigroup ha annunciato il suo esonero dall'incarico per le deludenti performance durante la sua direzione[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Citigroup Proxy Statement.
  2. ^ Citigroup chief executive resigns, BBC, 5-11-2007. URL consultato il 20-02-2008.
  3. ^ Eric Dash, Louise Story, Rubin Leaving Citigroup; Smith Barney for Sale in The New York Times, 9-01-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 98431268 LCCN: no95048218