Robert Ripley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert LeRoy Ripley

Robert LeRoy Ripley (Santa Rosa, 25 dicembre 1890New York, 27 maggio 1949) è stato un caricaturista, imprenditore e antropologo statunitense.

Ripley's Odditorium, Hollywood

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Santa Rosa, California, fu un aspirante giocatore professionista di baseball fino a quando non subì un infortunio nel 1913, lo stesso anno in cui la sua prima caricatura apparve su un giornale. Durante la sua vita, Ripley visitò 198 paesi, raccogliendo informazioni sulle più strane bizzarrie locali che, poi, apparivano nella sua famosa rubrica sul New York Globe, intitolata Believe it or not (Che ci crediate o no). Da ogni suo viaggio portava con sé un souvenir che collezionava in una delle sue case. Per via dei suoi viaggi, fu spesso nominato il moderno Marco Polo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Tim Burton avrebbe messo mano ad un progetto cinematografico sulla vita di Robert Ripley (impersonato da Jim Carrey), il cui titolo dovrebbe essere proprio Believe it or not. Il progetto dovrà però attendere un po' di tempo prima di vedere la luce, causa uno stop alla pre-produzione. Attualmente è ancora impossibile sapere quando e se ripartirà. Controllo di autorità VIAF: 122040466

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie